Skip to content

Il quadro europeo dei contratti

Occorre ricordare che il laboratorio europeo si è arricchito di un testo di Common of Reference presentato come la prima bozza accademica di un possibile Quadro comune di riferimento volta a contenere principi, definizioni e modelli di regole sui contratti e altri atti giuridici, sulle obbligazioni e i corrispondenti diritti, sui fatti illeciti e su altre obbligazioni non contrattuali, oltre ad alcuni contratti speciali.
Il tutto come materiale per una decisione politica sul diritto europeo dei contratti è stata annunciata dalla Commissione entro il 2009.
La struttura articolata denota l’alto grado di approfondimento raggiunto.

di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.