Skip to content

Immagine

Spesso pensiamo di poter giudicare un testo dalle immagini o un discorso da com’è vestito l’oratore: a volte è così, ma altre volte no
L’immagine può essere intesa come:
• Apparenza esteriore di una realtà fisica
• Riproduzione di qualcosa di visibile
• Una serie di percezioni protratte nel tempo
• Sistema oggettivo di attese (es. avere un’immagine della Cina senza esserci mai stati)
Tendiamo a considerare irrilevante l’immagine che influenza la formazione del senso di un discorso → da riceventi pensiamo di poter giudicare il discorso in sé (ma in realtà siamo orientati da tutto ciò che gli sta vicino), mentre da emittenti pensiamo di poter essere compresi per ciò che diciamo (ma abbiamo appena detto che il pubblico è influenzato anche dall’immagine)
Un cambiamento esteriore (quindi dell’immagine) può produrre risultati se mette in evidenza qualità che esistono ma sono nascoste

di Fabio Merenda
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.