Skip to content

Le ragioni della scelta del modello assicurativo

Favorirono la scelta del modello "assicurazione sociale", in primo luogo, fattori di ordine tecnico-economico.
Tra questi, ha di certo contribuito il perfezionamento raggiunto dagli studi statistici dell'epoca. Nelle
L'ambito amministrativo divenne possibile calcolare, con sufficiente approssimazione su precise basi tecniche, rischi e premi, riducendo l'alea strutturalmente insita nel contratto di assicurazione e rendendo possibile, per i pubblici poteri, assumerne la gestione con minori preoccupazioni.
Ma è da ritenere che determinante sia stato soprattutto il fatto che, per mezzo dell'impiego di tale strumento, la tutela sociale veniva sostanzialmente mantenuta all'interno delle regole proprie del commercio.
In tal modo, si impediva che la relativa regolamentazione potesse rappresentare una fonte di turbativa della disciplina economica.
Non secondaria influenza nel determinare tale scelta ebbero anche ragioni di carattere politico-ideologico: l'assicurazione sociale, oppure assoggettata a gestione pubblica, rimaneva sostanzialmente uno strumento di autoprotezione, i soggetti destinatari della tutela venivano socialmente assistiti ma non deresponsabilizzati.
E dal suo canto, la gestione pubblica dello strumento ne garantiva l'impiego da parte dei pubblici poteri come incisiva forma di controllo sociale.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.