Skip to content

Misure cautelari reali: sequestro conservativo

Soggetti legittimati a chiedere al giudice il sequestro conservativo sono il Pubblico Ministero e la parte civile.
Il sequestro conservativo ha la caratteristica di poter essere richiesto soltanto contro l’imputato o il responsabile civile; e cioè, dopo che l’azione penale è già stata esercitata.
Il Pubblico Ministero è legittimato a richiedere il sequestro conservativo a garanzia del pagamento della pena pecuniaria e delle spese di Giustizia.
La parte civile è legittimata a chiedere la medesima misura a garanzia del pagamento delle obbligazioni civili nascenti dal reato.
Procedimento: è disposto dal giudice, ovviamente, senza che sia sentita la controparte.
L’imputato o il responsabile civile possono chiedere al giudice che il sequestro sia convertito nella prestazione di una cauzione idonea.
Dopo l’esecuzione del provvedimento, chiunque vi abbia interesse può proporre richiesta di riesame.
Il sequestro conservativo dura finché la sentenza non diventa irrevocabile; se questa è di condanna, il sequestro si converte di diritto in pignoramento.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.