Skip to content

Modi di acquisto a titolo originario

- Occupazione → le cose mobili che non sono di proprietà di nessuno si acquistano prendendone possesso (es. cose abbandonate, pesci.. ma non le cose smarrite)
La selvaggina è patrimonio indisponibile dello Stato e può essere acquistata solo nel rispetto delle norme sulla caccia
Un immobile abbandonato diventa di proprietà dello stato (non esistono immobili “di nessuno”)

- Invenzione → chi trova cose mobili smarrite deve restituirle al proprietario o consegnarle al sindaco; se il proprietario non reclama la cosa entro 1 anno chi l’ha trovata ne diventa proprietario, altrimenti chi l’ha trovata ha diritto ad un premio
a. Tesoro = qualunque cosa mobile di pregio, nascosta o sotterrata, di cui nessuno può provare di essere proprietario; esso appartiene al proprietario del fondo in cui si trova, ma se chi l’ha trovato non è il proprietario del fondo allora il tesoro spetta per il 50% ad entrambi

- Accessione → quando una cosa mobile diventa un tutt’uno con una cosa immobile, il tutto diventa proprietà del proprietario del bene principale (es. pianta e terreno, o per effetto di alluvioni..)
a.Accessione invertita → il costruttore inizia a edificare sul suo suolo ma continua per errore a edificare anche sul suolo altrui; egli può acquistare la proprietà del suolo altrui pagandone il doppio del valore e l’eventuale risarcimento danni

- Unione/commistione → mescolanza di cose mobili che non possono essere separate senza deterioramento; se c’è una cosa principale (es. vernicio la mia macchina con la vernice altrui), il proprietario della cosa principale diventa proprietario del tutto e deve pagare il valore della cosa unita, se invece non c’è una cosa principale (es. unione di due vini dello stesso valore) la proprietà diventa comune in proporzione del valore delle cose unite

- Specificazione → un soggetto adopera materiale altrui per formare una cosa nuova (es. costruisco un tavolo con legno altrui); chi ha compiuto il lavoro diventa proprietario della cosa nuova pagando il materiale, ma se il valore del materiale è molto superiore di quello della manodopera allora il proprietario del materiale diventa proprietario della cosa nuova pagando la manodopera

- Usucapione e acquisto del possesso di buona fede di cosa mobile → vedi cap. 14

- Riscatto → diritto di acquistare o riacquistare la proprietà di una cosa mediante una dichiarazione unilaterale di volontà
Stabilito contrattualmente (patto di riscatto) o stabilito dalla legge (diritto di prelazione, es. coerede rispetto alla vendita della quota di eredità)

di Fabio Merenda
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.