Skip to content

Raccomandazioni in diritto internazionale: Effetto Liceità

Le organizzazioni internazionali hanno il compito di facilitare la collaborazione tra Stati membri, mediante raccomandazioni, cioè i loro atti tipici che hanno scarso valore giuridico perché non sono vincolanti (per questo non si possono inserire nelle fonti di 3°grado), ma hanno solo valore di esortazione: gli stati scelgono questa limitazione per non ostacolare troppo la loro sovranità. Inoltre, le raccomandazioni producono l’effetto di liceità, nel senso che non commette illecito lo stato che, per eseguire una raccomandazione, ha un comportamento contrario ad impegni assunti in precedenza con accordi o in base al diritto internazionale generale.
In base al principio della cooperazione fra stati, parte della dottrina ritiene che sia illecito il comportamento di uno stato che non osservi una serie di raccomandazioni.
di Antonio Amato
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.