Skip to content

Regole dell'atto sessuale in Galeno


Nulla si dice nel dettaglio su quali atti compiere. Restrizioni e precauzioni in Galeno:
a)rapporto con la procreazione: servono precauzioni per ottenere una bella discendenza: i figli recano in sé i caratteri dell’atto che li fa nascere. L’atto va preparato mettendo corpo e anima in un condizione giusta, con anima serena e corpo sano. Occorre anche un periodo di continenza per rafforzare il seme, e una dieta severa, oltre al momento più propizio nel ciclo della donna. Vanno osservate anche precauzioni durante l’atto: nell’amplesso la donna dev’esser sobria, e i rapporti van misurati durante la gravidanza.
b)Età del soggetto: i rapporti in età avanzata son pericolosi, ma anche se il soggetto è troppo giovane. I giovani reprimano i desideri con un attività fisica molto intensa. Nella donna deve invece stabilizzarsi la mestruazione.
c)Il momento favorevole=kairos dell’atto sessuale. Inverno e primavera son le stagioni migliori.
d)I temperamenti individuali. In rufo le nature più adatte al coito sono quelle più o meno calde e umide. No esercizi violenti, prescrizione di cibi particolari.

di Dario Gemini
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.