Skip to content

Tipologia degli interventi di riabilitazione dell'Handicap

1. Attività di riabilitazione estensiva o intermedia: moderato impegno terapeutico, ma forte supporto assistenziale; la presa in carico è specificamente riabilitativa, con attività terapeutiche valutabili tra una e tre ore giornaliere; sono rivolti a:a. disabilità transitorie e/o minimali, con programma breve;
b. disabilità importanti con possibili esiti permanenti e lunga presa in carico.

2. Attività di riabilitazione intensiva: diretta al recupero di disabilità importanti, modificabili, a elevato impegno diagnostico medico specialistico; sono rivolti a:
a. patologie complesse che richiedono la permanenza in ambiente riabilitativo;
b. menomazioni più gravi e disabilità complesse, nonché forme di patologia rara.

di Beatrice Segalini
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.