Skip to content

USA e URSS. Guerra fredda


La 2a Guerra Mondiale inizia con l'Europa ma fa emergere 2 protagonisti: USA e URSS. È così inevitabile che il sistema internazionale si riorganizzi attorno a loro e che la sua natura e le sue regole dipendano dal tipo di relazioni instaurate. È l'era del bipolarismo. Inizialmente si prospetta una collaborazione, ma poi essi incarnano 2 modelli sociali e ideologici contrapposti, con diversi interessi geopolitici e diverse visioni del mondo. Tra 45 e 47 si passa all'antagonismo, con la divisione dell'Europa in 2 blocchi antagonistici, sempre più armati. URSS propone societa pianificata, stato socialista dei lavoratori che la rende affascinante per molte forze della resistenza europea, tra cui i partiti comunisti di FRA ITA e Grecia. USA punto di riferimento per le culture liberali, potenza globale in grado di dominare cieli e oceani, e in più hanno l'atomica e una grande forza economica.

di Dario Gemini
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.