Analisi dell'impedenza di ingresso dell'aorta discendente mediante linea idraulica viscoelastica chiusa su un carico complesso

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Roberto Fogliardi Contatta »

Composta da 142 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2252 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo.

Anteprima della Tesi di Roberto Fogliardi

Anteprima della tesi: Analisi dell'impedenza di ingresso dell'aorta discendente mediante linea idraulica viscoelastica chiusa su un carico complesso, Pagina 13
Mostra/Nascondi contenuto.
16 La rappresentazione del sistema mediante una linea di trasmissione presuppone la possibilità di individuare univocamente un carico e, quindi, un sito di riflessione, che, per quanto detto nel par. 1, deve avere un preciso significato fisiologico. Tale sito di riflessione è posto ad una distanza d dall'origine della linea; alcune stime di d, detta "lunghezza effettiva", sono state ricavate con due diverse tecniche e quindi discusse da Burattini e Di Carlo [8]. Una possibile tecnica per il calcolo della lunghezza effettiva, prende spunto dall'analisi del comportamento in frequenza dell'impedenza di ingresso della linea e, per la precisione, dall'individuazione della frequenza f0 in corrispondenza alla quale l'angolo di fase dell'impedenza attraversa lo zero; indicando con Γ(jω) il coefficiente di riflessione del carico, possiamo scrivere Γ(jω) = ZL(jω) - Zc ZL(jω) + Zc , (1.13) ovvero Γ(jω) = MΓ(ω) exp(jψ(ω)) , (1.14) dove ψ rappresenta l'angolo di fase ed MΓ il modulo del coefficiente di riflessione. L'impedenza di ingresso può venire, quindi, scritta come segue: Z in = Zc 1 - MΓ(ω) exp(jψ(ω) - 2βd) 1 + MΓ(ω) exp(jψ(ω) - 2βd) , (1.15) la cui fase è data da : Φ(ω) = arctg      2 MΓ(ω) sen(ψ(ω) - 2βd) 1 - MΓ(ω)2 . (1.16)