Il problema della traduzione nel doppiaggio cinematografico in Italia

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Marco Cevoli Contatta »

Composta da 303 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 35480 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 68 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo.

Anteprima della Tesi di Marco Cevoli

Anteprima della tesi: Il problema della traduzione nel doppiaggio cinematografico in Italia, Pagina 16
Mostra/Nascondi contenuto.
10 incise le voci degli attori, mentre altre due fittizie servono alla formattazione del nastro: su di esse vengono riportate tutti i dati relativi alle funzioni del computer, come ad esempio la numerazione progressiva che consente di raggiungere ogni fotogramma del film in pochi secondi. Il tutto Ł infatti collegato a un elaboratore che coordina le operazioni, e a un pannello di controllo che attiva le varie piste audio e gestisce la sala di registrazione. Inoltre il fonico ha a disposizione un registratore DAT che serve come sistema backup di protezione. Esso registra tutte le prove, sia quelle ’buone’, sia quelle non riuscite e serve nel caso in cui per errore umano venga cancellata una delle registrazioni audio. 2. Il sistema ADR (Automatic Dialogue Replacement) Ł sostanzialmente uguale al sistema video con la differenza che in questo caso la copia lavoro del film Ł su pellicola 35 mm. Anche in questo caso viene evitato il taglio della pellicola, poichØ ogni scena viene preventivamente codificata. ¨ poi il computer che fa avanzare e indietreggiare ad hoc la pellicola, mantenendola in sin- crono con l’audio registrato su bobina magnetica o su cassetta, esattamente come nel sistema video. I tempi di movimento sono tuttavia inferiori rispetto al sistema vi- deo, data la natura meccanica del sistema di avanzamento e proiezione. in funzione un registratore magnetico a cassette ’otto piste + due’ Tascam DA 88, collegato al lettore video a mezzo di un lynx time code module.