Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La santeria. Credenze e pratiche rituali di una religione afrocubana

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Come Fidel Castro notò una volta, Cuba è più un paese afro-ispanico che latinoamericano 3 . Anche se le relazioni tra le razze, bianca, nera e mulatta, sono state tumultuose, non esiste alcuna negazione della pesante influenza che la cultura africana in generale, e yoruba in particolare, ha avuto su aree culturali cubane come il linguaggio, la musica, la religione. Per esempio, i cubani chiamano i gemelli “jimaguas 4 ”, mentre in molti altri paesi di lingua spagnola si usa il termine gemelos o mellizos. 3 Canizares, 1993, p. 23 4 Parola di origine yoruba

Anteprima della Tesi di Sabrina Lunesu

Anteprima della tesi: La santeria. Credenze e pratiche rituali di una religione afrocubana, Pagina 5

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Sabrina Lunesu Contatta »

Composta da 162 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4212 click dal 19/04/2007.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.