Analisi dell'impedenza di ingresso dell'aorta discendente mediante linea idraulica viscoelastica chiusa su un carico complesso

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Roberto Fogliardi Contatta »

Composta da 142 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2263 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo.

Anteprima della Tesi di Roberto Fogliardi

Anteprima della tesi: Analisi dell'impedenza di ingresso dell'aorta discendente mediante linea idraulica viscoelastica chiusa su un carico complesso, Pagina 6
Mostra/Nascondi contenuto.
9Indicati, quindi, con p(t) e q(t) i valori di pressione e flusso misurati all'istante t nell'aorta ascendente, diremo P(jω) e Q(jω) le loro trasformate di Fourier, ricavate mediante un opportuno algoritmo [5]. Gli andamenti della pressione e del flusso sperimentali misurati nell'aorta ascendente e delle loro rispettive trasformate di Fourier, ottenute mediante un programma in FORTRAN, sono riportati nelle figure (I.1) e (I.2). Per quanto detto, la complessiva impedenza d'ingresso del sistema arterioso può venire definita come segue : Z(jω) = P(jω) Q(jω) . (1.1) Più dettagliatamente possiamo scrivere : P = P0 + ∑ i=1 ∞ | P i | e j (ωi t + φi (p)) (1.2) Q = Q0 + ∑ i=1 ∞ | Q i | e j (ωi t + φi (q)) (1.3) laddove P0 e Q0 sono rispettivamente la pressione ed il flusso medio ed ωi = 2 pi i fhr , avendo indicato con fhr frequenza cardiaca. Calcolando quindi l'impedenza come rapporto tra le corrispondenti armoniche di pressione e flusso si ottiene : Z = Rp + ∑ i=1 ∞ | Z i | e j (ωi t + φi (z)) (1.4) con | Zi | = | Pi | / | Qi | (1.5)