Test di software per piattaforme embedded su sistemi virtualizzati open source

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria

Autore: Patrizio Boschi Contatta »

Composta da 209 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1391 click dal 28/07/2009.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

L'esigenza si concretizza nella necessità di disporre di un sistema di virtualizzazione e di una metodologia che agevoli il testing funzionale del software sviluppato per piattaforme target.
Le piattaforme target utilizzate sono in genere sistemi embedded o SBC (Single Board Computer) altamente tecnologici e integrati, basati su architetture di vario tipo. Sebbene il processo di testing utilizzato durante lo sviluppo per tali sistemi sia simile a quello utilizzato in molti altri tipi di applicazioni, esso può in genere essere compromesso da uno o più dei seguenti fattori:
- differenti architetture o differenti dispositivi hardware installati nelle piattaforme di sviluppo e target;
- differenti sistemi operativi o differenze di congurazione tra le piattaforme di sviluppo e la piattaforma target;
- necessità di utilizzare dispositivi hardware particolari, e quindi disponibili solo in quantità limitata, in versioni prototipali, o incompatibili con le piattaforme di sviluppo;
- limitata disponibilità di piattaforme target (a causa di costi o problemi di reperibilità delle stesse), a fronte di un numero elevato di sviluppatori che ne hanno bisogno per effettuare testing;
- vincoli sulle risorse utilizzabili sulla piattaforma target, che possono rendere infattibili alcune tipologie di test.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Il problema affrontato in questo lavoro di tesi nasce da un’esigenza specifica dell’azienda di riferimento: la MBDA Italia Spa. L’esigenza si concretizza nella necessita` di disporre di un sistema e di una metodologia che agevoli il testing funzionale del software sviluppato per piattaforme target ; tale software rappresenta uno dei prodotti dell’azienda. Le piattaforme target utilizzate sono in genere sistemi embedded o SBC (Single Board Computer) altamente tecnologici e integrati, basati su architet- ture di vario tipo. Sebbene il processo di testing utilizzato durante lo sviluppo per tali sistemi sia simile a quello utilizzato in molti altri tipi di applicazioni, esso puo` in genere essere compromesso da uno o piu` dei seguenti fattori: • differenti architetture o differenti dispositivi hardware installati nelle piattaforme di sviluppo e target; • differenti sistemi operativi o differenze di configurazione tra le piatta- forme di sviluppo e la piattaforma target; • necessita` di utilizzare dispositivi hardware particolari, e quindi disponi- bili solo in quantita` limitata, in versioni prototipali, o incompatibili con le piattaforme di sviluppo; • limitata disponibilita` di piattaforme target (a causa di costi o problemi di reperibilita` delle stesse), a fronte di un numero elevato di sviluppatori che ne hanno bisogno per effettuare testing; • vincoli sulle risorse utilizzabili sulla piattaforma target, che possono rendere infattibili alcune tipologie di test. viii