Skip to content

La resistenza della poesia

Informazioni tesi

  Autore: Sofia Lorefice
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2008-09
  Università: Libera Università Vita Salute San Raffaele di Milano
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Filosofia teoretica, morale, politica ed estetica
  Relatore: Ernesto Galli della Loggia
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 192

La mia tesi ha per oggetto la resistenza in Grecia e la sua poesia.
Nel primo capitolo ho ricostruito e analizzato criticamente la storia della resistenza greca dall’occupazione italiana cominciata il 28 ottobre 1940 fino al 1949, data in cui si concluse la guerra civile, e con essa un’epoca tragicamente cruciale per la storia contemporanea della Grecia. Nella prima parte della tesi ho cercato di fornire una rappresentazione storica degli eventi e della tappe essenziali della resistenza greca, mostrandone le cause, gli esiti e le questioni storiche e politiche rimaste irrisolte.
Nel secondo capitolo ho presentato l’azione e la produzione artistica dei poeti greci della resistenza. Gli intellettuali e i poeti in particolare giocarono un ruolo essenziale nella formazione della coscienza e dell’unità nazionale negli anni della guerra. Essi furono effettivamente un riferimento importante per la nazione, soprattutto, ma non solo, grazie alla loro produzione poetica; in Grecia infatti la gran parte degli intellettuali prese attivamente parte alla lotta per la resistenza nazionale. In tutte le fasi e a livelli diversi la poesia in Grecia fu uno strumento di resistenza nel senso in cui la Poesia può esserlo. Mentre infatti il linguaggio speculativo è costretto a fermarsi di fronte alle contraddizioni storico-politiche degli eventi, la parola poetica – grazie alla sua intrinseca equivocità capace di eludere i limiti dell’analisi dell’espressione storicoscientifica, e di aprire alla dimensione originaria del linguaggio – è in grado di esprimere il vissuto che non si esaurisce e non si lascia afferrare nell’analisi speculativa.
Dopo Platone molti filosofi e poeti hanno cercato di opporre il proprio Anti-Platone alla grande critica platonica “contro i poeti” rispondendo alla domanda che s’interroga sul perché della Poesia nel tempo della miseria, ovvero nel momento della sofferenza, delle tragedie e dei grandi drammi politici: essa non è che la stessa domanda fondamentalmente platonica riproposta alla modernità. Credo che la poesia greca della resistenza si ponga all’interno di questo orizzonte, essendosi assunta la responsabilità politica e “poetica” di dar voce alle contraddizioni, al dolore e ai paradossi della sua storia nazionale.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
UNIVERSITÀ VITA-SALUTE SAN RAFFAELE Department of Philosophy Student: Sofia Lorefice Thesis Supervisor: Ernesto Galli della Loggia THE RESISTANCE OF POETRY “[…] there where somebody resists beyond all hope, / perhaps that is the point 1 where begin the story of the man and his own beauty […]” this verse comes from a composition of the Greek poet Ghiannis Ritsos and marks the beginning of my study of the history of the Greek Resistance and its poetry. In my thesis two different analyses can be distinguished; the first is historical and its object is the decade from 1940 to 1949 in Greece, and the other is a philosophical approach to the poetic production of that particular historical period. The object of the former analysis consists in the history of the Greek Resistance from th the Italian Occupation (28 October 1940) through the civil war started in Greece in December 1944, to the end of the civil conflict (1949). The years 1944 and the 1949 represent two crucial moments in Greece’s history in a positive and in a negative sense. 1944 began with the victory of the Greek Resistance against the Fascist occupation but at the end of the year the Civil War started. As concerns 1949, even though this year marks the end of the tragic period of civil war in Greece, it does not mark the end of any interior conflict in Greece and does not explain the historical and political contradictions that were the result of the tragic consequences of the Second World War in Europe and in Greece in particular. The Greek resistance won the struggle for the liberation of the nation but lost the fight for the independence of Greece. This important pending question was still an inheritance from the wars of XIXth century; after the second world war it remained unresolved and represented a doubly heavy inheritance for the future of Greece till the Colonels’ Dictatorship (1967-1074). 1 Ritsos, Ghiannis, Ποιήατα Σ: Τέταρτη ιάσταση , 19° ed. Kedros, Athina 1998, p.106 [the English translation is mine]. 7 nullnull

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

1940
anti-platone
anticomunismo
antifascismo
comunismo greco
eam
elas
elitis
estetica
etica politica
glinos
grecia
grecia contemporanea
kke
metaxas
occupazione italiana in grecia
patrikios
platone
poesia
poesia greca
resistenza
resistenza greca
ritsos
seferis

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi