Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le commissioni parlamentari d'inchiesta

Quello delle “Commissioni parlamentari d'inchiesta” è uno strumento, le cui origini risalgono nel tempo. Basti pensare che già sotto il vigore dello Statuto Albertino il potere d'inchiesta era ritenuto inerente alla natura stessa del Parlamento. In buona sostanza, già dai tempi più remoti se ne ravvisa l'estrema utilità nel senso di un valido supporto all'Autorità giudiziaria ordinaria.
Nel corso del tempo, le commissioni parlamentari d'inchiesta, hanno risentito, talvolta, dei contraccolpi provenienti dai vari interventi legislativi, che talora apertamente, talora in forma velata, ne hanno limitato i poteri, confinandole entro limiti ristretti. Ma le vicende che le hanno viste protagoniste sono state alterne.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE “Ciascuna camera può disporre inchieste su materie di pubblico interesse. A tale scopo nomina tra i propri componenti una commissione formata in modo da rispecchiare la proporzione dei vari gruppi. La commissione d'inchiesta procede alle indagini e agli esami con gli stessi poteri e le stesse limitazioni dell'autorità giudiziaria” Così recita l'articolo 82 della Costituzione, il cui ricco dettato, come si vede, presta il fianco ad un attento esame avente ad oggetto le funzioni proprie delle Commissioni parlamentari d'inchiesta, le modalità di composizione delle stesse, i poteri e i limiti a cui esse vanno incontro. L'espressione “Commissione parlamentare d'inchiesta” farebbe pensare, in una prima approssimazione, a fenomeni relativamente recenti, legati a contingenze tipiche del nostro tempo, quali le pressanti emergenze connesse alla criminalità organizzata, in particolar modo a quella mafiosa, o le tempeste giudiziarie degli anni Novanta accomunate sotto il nome di “Tangentopoli”. 3

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Rossana Procopio Contatta »

Composta da 103 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 413 click dal 16/11/2016.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.