Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30

Zachariades enuncia la teoria dei Due Poli

25 giugno - 27 giugno 1945

Si svolge il dodicesimo congresso del Comitato Centrale del KKE. In quest'occasione, il segretario del partito Zachariadis enuncia la teoria dei "Due Poli": la Grecia, in quanto paese balcanico, appartiene ad un polo il cui epicentro si trova in Unione Sovietica; contemporaneamente però la Grecia, come paese mediterraneo, appartiene anche all'altro polo con epicentro la Gran Bretagna. Di conseguenza la Grecia deve costituire un asse tra questi due poli, nel rispetto della realtà nazionale. Questa teoria è audace ma nello stesso tempo realistica, poiché riconosce gli interessi dell'Inghilterra nel Mediterraneo orientale e ribadisce che il KKE non si opporrà ad essi. Ciò che Zachariadis vuole è porre un freno al dominio assoluto britannico, e contemporaneamente fugare i dubbi riguardo ad una cieca adesione della repubblica popolare immaginata dal partito all'Unione Sovietica. Il dodicesimo congresso rimarca che il ripristino di relazioni amichevoli con Londra e Mosca e la collaborazione con gli Stati Uniti e la Francia devono costituire la base per una politica estera democratica per la Grecia.

Altri eventi in data 25 giugno

1865
1898
1906
1912
1915
1941
1944
1944
1944
1946
1950
1954
1957
1959
1960
1974
1978
1979
1984
1987
1988
1991
1991
1991
1992
1993
1993
1994
1996
1997
1998
1998
1999
Emas II (2 tesi)

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Il Pacchetto Treu
  Evento successivo

Firmata a San Francisco la Carta delle Nazioni Unite