Cronologia

Cerca nel database degli eventi: Ricerca libera | Cerca per anno

gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre
01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31

Una nuova legge sull'editoria

7 marzo 2001

Viene emanata una nuova legge sull'editoria, la n. 62. Tale legge, nel tentativo di porre chiarezza in ordine all'identificazione e alle responsabilità di chi pubblichi, in forme diverse e su mass-media di ogni tipo, informazioni periodiche, arriva all'equiparazione, nella definizione di «prodotto editoriale», fra la forma cartacea e quella telematica, la quale comporta a prima vista, dal tenore letterale della norma, pesanti conseguenze per chi fa informazione on line, e allo stesso tempo lascia alcuni margini di incertezza in ordine alla stessa definizione di «prodotto editoriale», inteso come quello «destinato alla pubblicazione o, comunque, alla diffusione di informazioni presso il pubblico con ogni mezzo, anche elettronico»: incertezza rappresentata dal dubbio se in tale definizione debbano essere ricomprese o meno quei siti che non sono veramente dei giornali on line, ma che comunque fanno informazione, qualunque tipo essa sia.
L'art. 1 della L. 62/2001, infatti, al secondo comma prevede l'estensione al prodotto editoriale di cui sopra delle disposizioni di cui all'art. 2 della L. 47/1948, che impone alcune indicazioni obbligatorie sugli stampati, fra cui il luogo e l'anno della pubblicazione, il nome e il domicilio dell'editore, nonché delle disposizioni di cui all'art. 5 della medesima legge, che appunto impone la registrazione presso la cancelleria del tribunale nella cui circoscrizione deve effettuarsi la pubblicazione, per tutti quei prodotti editoriali che vengono diffusi al pubblico con periodicità regolare; al momento della registrazione, devono essere indicati, fra gli altri, il nome del direttore e del vice direttore responsabili, nonché ulteriori requisiti che difficilmente un prodotto amatoriale, pubblicato esclusivamente in rete per la passione e l'impegno nella maggior parte dei casi di un unico soggetto, potrà soddisfare.

Tra parentesi è indicato il numero di tesi correlate



Evento precedente

Khartoum: attacco all'Ambasciata Saudita
  Evento successivo

Approvata la nuova Costituzione dell'Argentina