Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il mobbing nei rapporti di lavoro

Questa tesi analizza il fenomeno del mobbing nei rapporti di lavoro. E' un lavoro completo, che ha riscontrato il plauso del mondo accademico e lavorativo.
Un utile lavoro per i laureandi , per i professionisti e per tutti coloro interessati ad approfondire questo argomento.

Mostra/Nascondi contenuto.
____________________________________________________________________________INTRODUZIONE INTRODUZIONE Questo lavoro vuol essere un'analisi, seppur sommaria, di un fenomeno recente ma antico al tempo stesso Recente perché la parola mobbing comincia ad essere utilizzata solo da alcuni anni; inizialmente in ambiti scientifici extragiuridici, per poi, grazie alla presa di coscienza dei lavoratori e del Sindacato, trasmigrare nel linguaggio dottrinale ed addirittura giurisprudenziale. Antico perché i vari comportamenti sussumibili all'interno del fenomeno risultano in gran parte già analizzati, elaborati e risolti dalla giurisprudenza degli ultimi decenni; realizzando un trend giurisprudenziale in linea con il principio generale della imprescindibile "umanizzazione" del posto di lavoro, linea guida che si sta venendo ad affermare in questi anni negli interventi del legislatore europeo nel campo della tutela dei lavoratori dipendenti. Allora perché tutto questo clamore, anche mass-mediatico, intorno al fenomeno mobbing? La risposta può essere ricercata nella richiesta di apprestare sempre maggiore tutela a quelle situazioni vessatorie e discriminatorie che sempre più spesso funestano il mondo del lavoro e che ad una prima analisi, forse superficiale, rimangono confinate nelle 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Domenico Di Giuseppe Contatta »

Composta da 253 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 14104 click dal 18/02/2005.

 

Consultata integralmente 34 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.