Skip to content

Siti, communities e forum: le nuove piazze virtuali della comunità cinese di seconda generazione

Informazioni tesi

  Autore: Raffaella Caucci
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2004-05
  Università: Università degli Studi di Roma La Sapienza
  Facoltà: Scienze della Comunicazione
  Corso: Istituzionale e d'Impresa
  Relatore: Mario Morcellini
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 206

L’obiettivo generale iniziale del lavoro era quello di comprendere le ragioni del massiccio utilizzo della Rete da parte dei cinesi e, nello specifico, da parte delle seconde generazioni. In più di un anno di osservazione continua e costante si è potuto osservare il proliferare online di comunità virtuali sorte ad opera di giovani ragazzi cinesi di seconda generazione. La ricerca che costituisce il corpo di questa tesi è stata ispirata dai seguenti obiettivi specifici:
• comprendere perché i cinesi, più che gli altri gruppi etnici immigrati, utilizzano il Web per comunicare;
• quali sono le peculiarità che caratterizzano l’immigrazione cinese e che in qualche modo possono aiutare a spiegare tale comportamento;
• con che scopo nascono tante comunità di giovani cinesi online e perché esse sono espressamente dedicate alle seconde generazioni;
• in cosa differiscono gli immigrati di prima generazione dai loro figli.
Si è cercato di rispondere a tali domande dapprima con una ricognizione e un approfondimento del quadro teorico di riferimento, in modo da riuscire a delineare con chiarezza la figura del giovane cinese immigrato, e fornire le conoscenze e gli strumenti base per delineare la problematica della Computer Mediated Communication. Solo in un secondo momento tali conoscenze sono state adoperate per osservare, descrivere ed analizzare alcune comunità virtuali di cinesi di seconda generazione. Al fine di esprimere un giudizio obiettivo e comparabile di alcuni dei siti analizzati, è stata effettuata un’analisi di usabilità basata su un metodo ispettivo, attraverso la quale si è pervenuti ad un giudizio completo e non arbitrario degli stessi.
E' stato possibile rispondere a quegli obiettivi specifici in precedenza descritti grazie a un composito quadro di riferimento, caratterizzato da:
• l’osservazione continuativa e partecipante, delle comunità e dei gruppi d’interesse di questo lavoro di tesi, svolta nell’arco di un anno
• la consultazione bibliografica che ha consentito di individuare i tratti caratteristici dell’immigrazione cinese nello specifico e delle seconde generazioni,
• la collaborazione e l’intervista con Junyi Bai, ideatore e creatore di Associna.com, ma soprattutto giovane ragazzo cinese immigrato, che, con la sua esperienza diretta, ha avvalorato la teoria trattata.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione L’uso di internet come mezzo di comunicazione è esploso intorno alla fine del 1995, periodo in cui si registravano circa 16 milioni di utenti 1 che, in tutto il mondo, utilizzavano il network, ossia un insieme di nodi interconnessi, per comunicare. Internet ha portato con sé una grande innovazione nella vita dell’uomo: ha reso possibile la comunicazione a distanza, da molti a molti, su scala globale. La comunicazione consapevole, ossia il linguaggio umano, è ciò che contraddistingue l’essere umano in quanto tale. Dato che il vivere quotidiano dell’essere umano è basato sulla comunicazione, e dato che Internet trasforma il nostro modo di comunicare, dobbiamo prendere atto della grande importanza che ricopre questo mezzo nella nostra vita quotidiana, che risulta esserne, pertanto, molto condizionata. Viceversa, l’uomo, utilizzando Internet lo trasforma a sua volta, in un processo di continua e reciproca interazione. Internet è un network di comunicazione globale, ma il suo utilizzo e la sua realtà in evoluzione sono il prodotto dell’attività umana in condizioni specifiche e percorsi storici differenti. Il luogo comune secondo cui il Web è prevalentemente luogo di incontro per identità virtuali non realmente esistenti è da smentire: sempre più spesso esso è un’estensione della vita così com’è, in tutte le sue dimensioni e con tutte le sue modalità 2 . Inoltre, Internet rappresenta una grande opportunità per superare le distanze fisiche e per riunire e mettere in contatto individui tra loro distanti che condividono medesimi 1 Castells M., Galassia Internet, Feltrinelli Editore, Milano 2002. 2 Ibidem. 3

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

blog
chat
cinesi italia
computer mediated comunication
comunicazione mediata dal computer
diaspora
famiglia cinese
figli immigrati
forum
giovani cinesi
immigrazione cinese
irc
michele visciola
msn
nielsen jakob
seconda generazione cinese
seconde generazioni
siti web
usabilità
web usability

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi