Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La promozione del cambiamento in una grande azienda. Un'indagine sull'impiego di uno strumento per la misura e l'incremento della soddisfazione dei dipendenti (Pro-Sat)

In questa tesi si presenta l’analisi critica dell’attenzione che una grande azienda dedica alle risorse umane, in particolare quali azioni compie per aumentare la soddisfazione dei collaboratori e che risultati ottiene. Si indaga, con un’osservazione partecipante, che rilievo assume un’indagine di clima aziendale (Pro-Sat) rispetto ai progetti organizzativi. Con delle interviste semi-strutturate si indaga l’efficacia di tale indagine nell’aumentare la soddisfazione dei collaboratori, le dinamiche che ne hanno condizionato la riuscita e la percezione che ne hanno i dipendenti.
È risultato che Pro-Sat è un progetto prioritario nel piano di progresso aziendale (E²); i dipendenti apprezzano l’interesse che l’azienda dimostra nei loro confronti; i progetti organizzativi volti ad aumentare la soddisfazione del personale probabilmente non hanno prodotto risultati all’altezza delle aspettative.
Alcune delle possibili cause: la presenza di dinamiche interne/esterne che hanno ostacolato la riuscita delle azioni organizzative; gli strumenti utilizzati per la riorganizzazione del lavoro non erano coerenti con i bisogni dei collaboratori; i dipendenti hanno percepito il contesto di lavoro come iniquo per cui gli interventi aziendali hanno perso in efficacia.
Si è compiuta un’analisi fattoriale del questionario utilizzato per l’indagine di clima che ha proposto un modello fattoriale in parte divergente da quello proposto dall’azienda.
Campione: per l’analisi fattoriale e l’osservazione partecipante, i dipendenti dell’unità commerciale dell’azienda; per le interviste alcuni dipendenti delle unità Marketing e Logistica.

Mostra/Nascondi contenuto.
8 Introduzione Questo lavoro di tesi si propone di indagare quali attenzioni ricevono le risorse umane in un’azienda di grandi dimensioni. Il lavoro si apre con un excursus sulle teorie che spiegano l’agire organizzativo. Questo per esplicitare al lettore la cornice teorica di riferimento utilizzata in questo lavoro di tesi. Nel presentare i modelli teorici si presterà particolare attenzione al ruolo in essi assegnato all’individuo. Ho fatto riferimento in particolare al testo di Morgan (2002: 21-25), dedicato all’uso di metafore quale chiave interpretativa delle organizzazioni. Per l’autore tutte le teorie organizzative e manageriali sono fondate su concezioni o metafore implicite che possono condurre a percepire, comprendere e gestire le organizzazioni in modi caratteristici. Partendo dai dettami dello Scientific Management di Taylor, verrà illustrato l’approccio delle Relazioni Umane di Mayo per poi introdurre alcune teorie sistemiche. Per condurre questo excursus ho presentato solo alcune teorie utili per dar conto del lavoro sul campo. Dopo aver presentato le principali teorie organizzative, verranno esposte alcune teorie utili per comprendere come le organizzazioni affrontano il cambiamento. A tal proposito verranno presentati lo Sviluppo Organizzativo, il modello del cambiamento di Kurt Lewin, un modello sistemico del cambiamento e il modello di cambiamento trasformativo di Schein. L’attenzione si concentrerà su come questi approcci spiegano l’impatto del cambiamento organizzativo sulle risorse umane.

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Barbara Schena Contatta »

Composta da 158 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1558 click dal 24/05/2007.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.