Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Lo sviluppo del vocabolario nella scuola elementare attraverso la prova Peabody Picture Voucabulary Test-R

Durante l'arco di età che va dai sei ai dieci anni il vocabolario del bambino si arricchisce sia qualitativamente che quantitativamente grazie al processo di scolarizzazione.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE Durante l’arco di età che va dai 6 ai 10 anni il vocabolario del bambino si arricchisce sia qualitativamente che quantitativamente grazie al processo di scolarizzazione. Il lavoro che verrà presentato consiste in una valutazione dello sviluppo del vocabolario ricettivo durante il corso delle cinque classi di scuola elementare. In particolare sono state prese in considerazione tre categorie lessicali per osservarne il percorso di sviluppo. Fra le diverse categorie lessicali sono state scelte quella dei nomi, dei verbi e degli aggettivi perché considerate come le componenti principali per la formazione di frasi di senso compiuto. Il lavoro è strutturato in due parti: la prima parte è formata da tre capitoli teorici mentre la seconda da un unico capitolo dove viene presentata la ricerca. Nel primo capitolo viene descritto il processo di acquisizione e di sviluppo del linguaggio nei primi anni di vita, esponendo i diversi punti di vista teorici e i lavori fatti sull’argomento. Inoltre si descrive lo sviluppo del linguaggio in relazione al contesto e all’ambiente sociale. Il secondo capitolo prende in considerazione lo sviluppo del linguaggio in relazione allo sviluppo cognitivo; viene illustrato lo sviluppo dei concetti, come si struttura il significato delle parole, l’acquisizione di etichette e forme linguistiche convenzionali e gli effetti della scolarizzazione sullo sviluppo del linguaggio. Il terzo capitolo descrive il Peabody Picture Vocabulary Test, una prova di vocabolario ricettivo. Nel quarto capitolo viene descritta la ricerca nella quale lo strumento utilizzato è stato la traduzione italiana del PPVT-R a cura di Camaioni L. e Ercolani M.P. CAPITOLO 1: IL PRIMO SVILUPPO LINGUISTICO DEL BAMBINO 1.1. Imparare a parlare: le teorie sull’acquisizione del linguaggio Il linguaggio è stato oggetto di studio di varie discipline come la linguistica, la filosofia, la critica letteraria, la sociologia e la psicologia. I linguisti e i filosofi si sono occupati di analizzare la natura del linguaggio e l’uso che ne fanno coloro che lo parlano. L’interesse degli psicologi, invece, si è focalizzato sui meccanismi di elaborazione del

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Federica Gentile Contatta »

Composta da 111 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4133 click dal 02/10/2007.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.