Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Studio delle metodologie di Life Cycle Assessment ed applicazione ad un caso reale

La tesi consiste in un'analisi dello state dell'arte della metodologia ed un applicazione alla gestione dei rifiuti di un comune lombardo.
La tesi è stata insignita nel 2007 da ARPA Lombardia con il premio come migliore tesi in ambito ambientale.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 1.1 CHE COSA E L ANALISI DEL CICLO DI VITA LCA ? L Analisi del Ciclo di Vita (Life Cycle Assessment) Ł uno strumento per la valutazione della sostenibilit ambientale dei prodotti e dei process i. L approccio analitico della metodologia, denominato Life Cycle Thinking , si occupa di studiare tutte le fasi del ciclo di vita di un prodotto/processo, dalla culla alla tomba , al fin e di ottenere una conoscenza globale dei flussi di energia e materia generati. Un primo tentativo di definizione di LCA Ł stato realizzato durante il congresso S.E.T.A.C. (Society of Environmental Toxicology and Chemistry) nel 1990 a Smuggler Notch. Secondo l organizzazione LCA Ł un processo che permette di valutare gli impatti ambientali associati ad un prodotto, processo, o attivit , attraverso l ide ntificazione e la quantificazione dei consumi di materia, energia ed emissioni nell ambiente e l ide ntificazione e la valutazione delle opportunit per diminuire questi impatti. L analisi riguarda l intero ciclo di vita del prodotto ( from cradle to grave ): dall estrazione e trattamento delle materi e prime, alla produzione, trasporto, e distribuzione del prodotto, al suo uso, riuso e manutenzione, fino al riciclo e alla collocazione finale del prodotto dopo l uso La standardizzazione della metodologia Ł stata prevista dalla ISO (International Organization for Standardization) con la redazione di una prima norma (UNI EN ISO 14040:1998, Valutazione del ciclo di vita. Principi e quadri di riferimento ) c he ne delinea i punti essenziali. Secondo la ISO, l LCA rappresenta una tecnica per stimare gli aspetti ambientali ed i potenziali impatti associati ad un prodotto, mediante: • la compilazione di un inventario di ci che di rile vante entra ed esce dal sistema; • la valutazione dei potenziali impatti ambientali associati a ci che entra e ci che esce; • l interpretazione dei risultati riguardanti le fasi di inventario e di stima degli impatti in relazione agli obiettivi dello studio La tecnica di analisi rappresenta uno strumento gestionale che utilizza parametri oggettivi e quantificabili per indirizzare decisioni riguardanti problematiche ambientali. L originalit dell approccio analitico ( dalla culla alla tomba ) rappresenta un punto di forza essenziale per valutare le performance ambientali, energetiche ed economiche di un prodotto. Il LCA, quindi, pu risultare utile ai fini del risparmio di risorse energetiche e della competitivit dei prodotti a live llo industriale. Le informazioni che si possono ottenere mediante l applicazione di tale strumento sono:

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Ambientali

Autore: Lorenzo Recchi Contatta »

Composta da 104 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2255 click dal 17/12/2007.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.