Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Innovazioni Tecnologiche al servizio di una nuova immagine delle Pubbliche Amministrazioni. Il caso Atac

L’intero contesto sociale, politico ed economico è in rapida e profonda trasformazione. Le Amministrazioni Pubbliche sono chiamate a rispondere ai bisogni di una società che cambia, tenendo conto dei diversi livelli istituzionali volti a definire le politiche pubbliche di intervento, soprattutto in una fase in cui le risorse disponibili sono sempre più scarse… Le innovazioni tecnologiche su cui punta la pubblica amministrazione sono tecnologie che se applicate con intelligenza e in modo intuitivo, possono davvero semplificare la vita dei cittadini : M-Government, T- Government, Voice over Internet Protocol più conosciuto come VOIP, Radio Frequency IDentification (RFID) che rientra nell'insieme più generale delle tecnologie AIDC (Atomatic Identification and Data Capture), quali la biometria, le smart card, e i bar code, Web semantico e sistemi informativi basati su logiche descrittive…

Alcuni dei temi presi in esame:

Promuovere e sostenere l’innovazione tecnologica
Esperienza di collaborazione tra il settore pubblico e quello privato
ICT ed Innovazioni tecnologiche
Il quadro normativo
Politiche e condizioni per un cambiamento sostenibile
Caso di studio del tpl romano
Mobilità sostenibile

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE “Il ritmo del cambiamento è così rapido che la capacità di cambiare costituisce oggi un vantaggio competitivo. Ma l’abilità a cambiare richiede l’abilità ad apprendere.” Philip Kotler1 In un contesto economico, politico e sociale caratterizzato da una rapida e profonda trasformazione le Amministrazioni Pubbliche sono chiamate a rispondere ai bisogni di una società che cambia, tenendo conto dei diversi livelli istituzionali volti a definire le politiche pubbliche di intervento, soprattutto in una fase in cui le risorse disponibili sono sempre più scarse. È per far fronte a tante e tali sfide che esse si stanno muovendo verso la direzione giusta, puntando, cioè, allo sviluppo della propria capacità di innovazione. Il fine è quello di migliorare la qualità dei servizi e l'efficacia delle politiche pubbliche e, contemporaneamente, recuperare efficienza. Per riuscirvi dovranno impegnarsi nella promozione dell'innovazione. Le priorità alle quali le amministrazioni devono indirizzare i loro sforzi di innovazione sono identificabili in alcune aree di intervento: • contribuire alla creazione di un clima organizzativo favorevole al 1 Philip Kotler, Il Marketing secondo Kotler, Edizioni Il Sole 24 Ore, 2000 .

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Claudia Mengoli Contatta »

Composta da 229 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1568 click dal 16/01/2008.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.