Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La evoluzione dei mercati dei capitali: progetti di fusione tra borse e circuiti elettronici di negoziazione

La tesi da me trattata si è occupata di tematiche di natura finanziaria ed economica. Ho trattato l'andamento dei mercati finanziari, lo andamento delle borse europee, i progetti di fusione tra borse Euronext ed Ix, ed anche il funzionamento dei mercati elettronici di negoziazione ECNs. Il lavoro si è mostrato interessante poichè cercava di capire come la integrazione dei mercati finanziari potesse conciliarsi con il processo di integrazione economica e monetaria della Unione europea. A tale scopo il capitolo conclusivo ha indagato anche il funzionamento dei mercati dei cambi ed il circuito di negoziazione EBS.

Mostra/Nascondi contenuto.
Riassunto Introduzione I mercati finanziari costituiscono una realtà in continua evoluzione. L’analisi proposta nel presente lavoro di ricerca considera alcuni dei fenomeni che hanno caratterizzato il recente evolversi dei mercati dei capitali europei ed americani. Prenderemo in osservazione i progetti di fusione tra le Borse europee, ai quali la stampa economico-finanziaria ha dato grande spazio nel corso del 2000, e cercheremo di determinarne le caratteristiche di funzionamento, la struttura organizzativa e le soluzioni adottate per la fornitura dei servizi di back office. Ricostruiremo le fasi che hanno caratterizzato l’elaborazione dei progetti Euronext ed iX, i quali prevedono rispettivamente la fusione tra le Borse di Francia, Belgio ed Olanda e tra le Borse di Londra e Francoforte, e le cause che hanno spinto le autorità europee ad elaborare questo tipo di proposte. Indagheremo le ragioni che hanno determinato l’avvio del progetto Euronext e la mancata riuscita di quello iX. Considereremo anche l’attenzione rivolta dalle autorità italiane al progetto iX e le perplessità nutrite sull’opportunità di una eventuale adesione a questo progetto. Porremo particolare attenzione alle modalità di funzionamento dei sistemi di clearing e di settlement delle Borse europee che hanno promosso e aderito ai due progetti di fusione, in modo da comprendere successivamente le soluzioni avanzate da questi per la realizzazione di sistemi integrati di clearing e di settlement. Nella seconda parte del lavoro focalizzeremo l’analisi sulla diffusione degli ECNs, circuiti di negoziazione alternativi ai mercati ufficiali, nei mercati azionari americani ed europei. Questi sistemi offrono i vantaggi della rapidità degli scambi e del mantenimento dell’anonimato degli operatori. Cercheremo di comprendere il diverso ruolo competitivo assunto dagli ECNs in America ed in Europa, le soluzioni proposte a livello regolamentare nei due Paesi e descriveremo più nel dettaglio il funzionamento di TLX, il primo ECN italiano. Infine concentreremo la nostra attenzione sul funzionamento del mercato dei cambi, sulle relazioni esistenti tra i dealer e sulla diffusione dei circuiti di

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Silvia Grimaldi Contatta »

Composta da 322 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1486 click dal 12/02/2008.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.