Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Dal multilinguismo al translinguismo: verso l'idea di una nuova Europa

Il presente studio prende in esame particolari tematiche che nell'Unione Europea sono la causa principale di animati dibattiti i quali vedono protagonisti politici e studiosi di lingue e cultura europea. La differenza culturale, la lingua franca, il plurilinguismo, il pluriculturalismo, il multilinguismo, il multiculturalismo, l'interculturalismo, il translinguismo e il transculturalismo sono i soggetti della nostra rassegna che, in quattro capitoli, si propone l'obiettivo di spiegare da un punto di vista storico, terminologico, culturale e linguistico tali problematiche. Leggendo i documenti ufficiali dell'Unione Europea sui suddetti temi emerge chiaramente che restano ancora molti sforzi da intraprendere prima di arrivare ad una soluzione attuabile capace di soddisfare tutti, comunque, continuando a perseverare, l'Unione Europea sarà in grado di risolvere i problemi in questione e diventare un esempio per gli altri paesi. Dopo un primo capitolo in cui esamineremo le principali tappe storiche dell'UE, analizzeremo nel secondo le più importanti politiche e strategie linguistiche adottate sulla regola dell'Inglese e le altre lingue nell'UE, insieme ai programmi d'apprendimento ed insegnamento delle lingue straniere. Il terzo ed il quarto capitolo trattano del passaggio dall'idea di una società europea multiculturale ad una transculturale, analizzando al contempo il concetto di società pluriculturali ed interculturali.

Mostra/Nascondi contenuto.
  3   Introduzione  Il presente studio prende in esame particolari tematiche che nell'Unione Europea sono la causa principale  di animati dibattiti  i quali vedono protagonisti politici e studiosi di  lingue e cultura europea. La differenza  culturale,  la  lingua  franca,  il  plurilinguismo,  il  pluriculturalismo,  il  multilinguismo,  il  multiculturalismo,  l'interculturalismo,  il  translinguismo  e  il  transculturalismo  sono  i  soggetti  della  nostra  rassegna  che,  in  quattro capitoli, si propone  l'obiettivo di spiegare da un punto di vista storico,  terminologico, culturale e  linguistico tali problematiche. Leggendo i documenti ufficiali dell'Unione Europea sui suddetti temi emerge  chiaramente che restano ancora molti sforzi da intraprendere prima di arrivare ad una soluzione attuabile  capace  di  soddisfare  tutti,  comunque,  continuando  a  perseverare,  l'Unione  Europea  sarà  in  grado  di  risolvere  i problemi  in questione e diventare un esempio per gli altri paesi. Dopo un primo capitolo  in cui  esamineremo  le principali  tappe  storiche dell'UE, analizzeremo nel  secondo  le più  importanti politiche e  strategie  linguistiche  adottate  sulla  regola  dell'Inglese  e  le  altre  lingue  nell'UE,  insieme  ai  programmi  d'apprendimento  ed  insegnamento  delle  lingue  straniere.  Il  terzo  ed  il  quarto  capitolo  trattano  del  passaggio dall'idea di una società europea multiculturale ad una transculturale, analizzando al contempo il  concetto di società pluriculturali ed interculturali. 

Traduzione

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Traduttore: Maurizio Camerini Contatta »

Composta da 56 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7387 click dal 05/03/2008.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.