Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Curve elastiche e instabilità dell'equilibrio negli scritti di Eulero

Scopo di questo lavoro è stato individuare i contributi che ha dato Eulero nel campo della teoria dell’elasticità e dell’instabilità dell’equilibrio. Per fare questo, sono stati consultati e tradotti i più importanti lavori del matematico svizzero e si sono confrontati i risultati da lui raggiunti alla fine del XVIII secolo con le conoscenze attuali. Si è, dunque, potuto vedere come molte delle leggi scoperte in campo elastico avvenute più di duecento anni fa, siano rimaste invariate fino ai giorni nostri, costituendo ancora oggi le fondamenta della teoria dell’elasticità. Si è anche voluto fare un breve accenno di come i risultati raggiunti da Eulero siano stati riletti e interpretati da studiosi successivi (a questo scopo è stata analizzata un’opera di Lagrange) e in che modo le leggi da lui trovate siano utilizzate oggigiorno per la verifica e il dimensionamento delle strutture.

Mostra/Nascondi contenuto.
Sommario Scopo di questo lavoro è stato individuare i contributi che ha dato Eulero nel campo della teoria dell’elasticità e dell’instabilità dell’equilibrio. Per fare questo, sono stati consultati e tradotti i più importanti lavori del matematico svizzero e si sono confrontati i risultati da lui raggiunti alla fine del XVIII secolo con le conoscenze attuali. Si è, dunque, potuto vedere come molte delle leggi scoperte in campo elastico avvenute più di duecento anni fa, siano rimaste invariate fino ai giorni nostri, costituendo ancora oggi le fondamenta della teoria dell’elasticità. Si è anche voluto fare un breve accenno di come i risultati raggiunti da Eulero siano stati riletti e interpretati da studiosi successivi (a questo scopo è stata analizzata un’opera di Lagrange) e in che modo le leggi da lui trovate siano utilizzate oggigiorno per la verifica e il dimensionamento delle strutture. - III -

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Stefania Cataneo Contatta »

Composta da 218 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1553 click dal 19/06/2008.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.