Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ruolo delle Web Agency nel mercato turistico online: il caso dell'azienda Volagratis

L'obiettivo del mio lavoro, è stato quello di eleborare un saggio, che permettesse di avere una chiara visione delle logiche competitive del mercato turistico online, con particolare riferimento alle web agency e alle compagnie aeree lowcost.
La tesi ha ottenuto il massimo punteggio, e inoltre sono stati attribuiti due punti extra da parte dalla commissione esaminatrice come "lavoro di particolare pregio".

Il settore del turismo e le tecnologie di trattamento e distribuzione delle informazioni hanno da tempo un rapporto stretto e privilegiato.
Le possibilità interattive e multimediali del web ben si sposano con le esigenze di presentazione e promozione di luoghi e impianti turistici e, la sempre maggiore diffusione delle tecnologie di acquisto e pagamento online consentono un ulteriore rafforzamento di tale successo.
L’avvento di Internet però ha portato con sé modifiche radicali. La convergenza competitiva di imprese che vengono anche da settori industriali diversi, la possibilità di accorciare la catena commerciale e l’abbattimento delle barriere geografiche, impongono un profondo ripensamento del ruolo e delle funzioni di molti degli attori della filiera turistica.
Spesso il turismo elettronico viene erroneamente identificato con la compravendita di viaggi e biglietti su Internet. In realtà esso è molto di più della semplice esecuzione di transazioni commerciali con trasferimento di fondi per via telematica, in quanto implica una filosofia d’affari completamente nuova.
Questo saggio intende dunque offrire, un’analisi qualitativa approfondita del mercato dei viaggi on line, delle sue dinamiche strategiche evolutive e sopratutto delle nuove opportunità di business che esso ha generato.
Nella prima parte del saggio verrà analizzato lo scenario economico attuale dell’etourism, un mercato in continua espansione. Secondo una recente ricerca svolta da PhocusWright infatti, i redditi relativi al comparto viaggi online aumentano costantemente dal 1998. Ne sono prova i dati che riguardano il fatturato del etourism americano dal 1998 ad oggi; si è passati, infatti, dai 3 miliardi di dollari del ’98 ai 150 previsti per la fine del 2008 quando, stando alle stime la percentuale di viaggi prenotati via Internet raggrupperà oltre un terzo delle prenotazioni totali.
Si cercherà di capire dunque, in che modo e in che misura Internet ha rivoluzionato il mondo turistico, al fine di comprendere quali siano i fenomeni che hanno permesso l’introduzione e l’affermazione di nuovi attori nella filiera turistica.

Tra i diversi comparti costituenti proprio la composita filiera del turismo, quello del trasporto aereo ha da sempre mostrato spiccate doti di precocità e dinamismo nell’adozione di nuove tecnologie informatiche a fini sia produttivi sia commerciali, con la diffusione, a partire dagli anni Settanta, dei Computer Reservation System (CRS).
La medesima attività che ha caratterizzato l’implementazione di innovazioni tecnologiche quali i CRS sembra riemergere oggi nei confronti del fenomeno Internet.
Sempre più spesso si sente parlare di intermediari virtuali, le cosiddette Web Agency.
Connubio tra innovazione tecnologica e integrazione multicanale, queste realtà sono diventate protagoniste del fenomeno che più di tutti sta facendo crescere il business turistico online, il Lowcost, legato proprio al trasporto aereo.
Compagnie aeree contro Web Agency è questa la sfida del turismo Italiano, un mercato ancora vergine grazie o a causa dei forti ritardi dell’Italia nelle liberalizzazioni del trasporto aereo. La seconda parte del saggio sarà proprio focalizzata sull’analisi di questi nuovi attori e su quelle che sono le specificità del loro business.
Comprendere in che modo le nuove frontiere del Marketing sono applicate in un mercato completamente diverso da quello tradizionale, può rappresentare la chiave di lettura del successo di queste nuove realtà aziendali.
Per avvalorare quanto esposto nelle prime due parti del saggio, verrà presentato nella terza parte il caso di una delle Web Agency italiane di maggior successo nel panorama turistico nazionale ed europeo: Volagratis, del gruppo Viaggiare s.r.l, che ha fatto del booking online di biglietti aerei Lowcost il proprio Core Business.
Verranno analizzati diversi aspetti delle strategie adottate dalla società, con una particolare attenzione alla strategia di comunicazione.
In conclusione verrà esposta una ricerca empirica effettuata dall’Osservatorio voli Volagratis in collaborazione con IS.NA.RT e alcune delle maggiori compagnie aeree lowcost italiane ed europee, al fine di individuare attraverso le scelte dei consumatori il trend turistico dei prossimi anni.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Premessa Il settore del turismo e le tecnologie di trattamento e distribuzione delle informazioni hanno da tempo un rapporto stretto e privilegiato. Le possibilità interattive e multimediali del web ben si sposano con le esigenze di presentazione e promozione di luoghi e impianti turistici e, la sempre maggiore diffusione delle tecnologie di acquisto e pagamento online consentono un ulteriore rafforzamento di tale successo. L’avvento di Internet però ha portato con sé modifiche radicali. La convergenza competitiva di imprese che vengono anche da settori industriali diversi, la possibilità di accorciare la catena commerciale e l’abbattimento delle barriere geografiche, impongono un profondo ripensamento del ruolo e delle funzioni di molti degli attori della filiera turistica. Spesso il turismo elettronico viene erroneamente identificato con la compravendita di viaggi e biglietti su Internet. In realtà esso è molto di più della semplice esecuzione di transazioni commerciali con trasferimento di fondi per via telematica, in quanto implica una filosofia d’affari completamente nuova. Questo saggio intende dunque offrire, un’analisi qualitativa approfondita del mercato dei viaggi on line, delle sue dinamiche strategiche evolutive e sopratutto delle nuove opportunità di business che esso ha generato. Nella prima parte del saggio verrà analizzato lo scenario economico attuale dell’e- tourism, un mercato in continua espansione. Secondo una recente ricerca svolta da PhocusWright1 infatti, i redditi relativi al comparto viaggi online aumentano costantemente dal 1998. Ne sono prova i dati che riguardano il fatturato del e- tourism americano dal 1998 ad oggi; si è passati, infatti, dai 3 miliardi di dollari del ’98 agli 80 previsti per il 2006 quando, stando alle stime la percentuale di viaggi prenotati via Internet raggrupperà circa un terzo delle prenotazioni totali. Si cercherà di capire dunque, in che modo e in che misura Internet ha rivoluzionato il mondo turistico, al fine di comprendere quali siano i fenomeni che hanno permesso l’introduzione e l’affermazione di nuovi attori nella filiera turistica. 1Ente di ricerce turistiche indipendente, www.phocuswright.com

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Riccardo Pepe Contatta »

Composta da 84 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5492 click dal 10/07/2008.

 

Consultata integralmente 19 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.