Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Pubblicità commerciale e tutela del consumatore: profili comparatistici della disciplina italiana e spagnola

La presente tesi si propone di indagare l’evoluzione della disciplina giuridica italiana e spagnola in materia di pubblicità commerciale e tutela del consumatore con un approccio comparatistico.
In questa prospettiva, il primo capitolo espone una trattazione preliminare all’approfondimento giuridico del fenomeno pubblicitario nonché della tutela del consumatore; la pubblicità presenta infatti forti implicazioni sugli interessi economici del consumatore e sui diritti ad esso riconosciuti.
Il secondo capitolo, sposta l’attenzione sulla regolamentazione giuridica a livello comunitario e sugli interventi giuridici portati avanti negli anni dall’Unione Europea nell’ambito della pubblicità commerciale con la finalità di uniformare le legislazioni nazionali in materia.
Infine, il terzo e il quarto capitolo analizzano le soluzioni giuridiche riscontrate nell’ordinamento giuridico italiano e spagnolo in materia di pubblicità illecita e delle sue fattispecie, di diritti fondamentali riconosciuti al singolo, di repressione dei casi di pubblicità commerciale lesiva degli interessi e dei diritti del consumatore, dei concorrenti, e in un più ampio raggio dell’interesse generale.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Il tema della tutela del consumatore è oggi di grande richiamo ed interesse soprattutto in relazione all’utilizzo della leva operativa della comunicazione aziendale rappresentata dalla pubblicità commerciale, attraverso cui le aziende si affacciano al mercato di riferimento e propongono i propri prodotti e servizi. La sua rilevanza è stata ancor più incrementata dall’utilizzo e dalla realizzazione di messaggi pubblicitari con finalità persuasive e manipolatorie e spesso lesive dell’interesse economico di cui il consumatore è portatore e dei diritti fondamentali riconosciuti. Tuttavia, l’importanza della tutela e della protezione dei diritti del consumatore in materia di pubblicità commerciale ha tardato ad affermarsi nel panorama giuridico internazionale anche se la presa di coscienza della sua indiscutibile importanza ha portato a partire dagli anni novanta, all’attivazione e alla predisposizione di politiche e strumenti giuridici di tutela e protezione del consumatore nei casi di pubblicità commerciale illecita o decettiva. In tale ambito, un ruolo importante di soggetto promotore è stato rivestito dalle istituzioni comunitarie attraverso direttive e regolamenti europei, volti ad armonizzare le legislazioni degli stati membri in materia di pubblicità commerciale, fissando al tempo stesso un livello minimo di tutela dei consumatori all’interno del mercato unico. 6

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Linda Dal Sasso Contatta »

Composta da 182 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3043 click dal 15/07/2008.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.