Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

E-commerce: sicurezza nei pagamenti e tutela della privacy

In questa tesi vengono analizzati i vari sistemi di pagamento che le nuove tecnologie offrono.
Successivamente vengono descritti i protocolli di sicurezza utilizzati per criptare e rendere difficilmente accessibili a terzi non desiderati le informazioni finanziarie che viaggiano sulla rete.
Viene fatto, poi, un rapido excursus sulla legislazione relativa alla tutela della privacy sia in ambito comunitario sia in quello nazionale.
Infine, verranno svolte alcune riflessioni conclusive circa il necessario trade off tra sicurezza e privacy nel momento in cui vengono utilizzati nuovi sistemi di pagamento basati su tecnologie informatiche e sul ruolo del legislatore in questo nuovo contesto digitale.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE C A P I T O L O 1 L’implementazione delle tecnologie digitali e la sempre maggiore diffusione di internet inducono sensibili mutamenti nella società e nel comportamento degli individui. Lo sviluppo dell’attività commerciale on-line ed il crescente interesse da parte degli utilizzatori verso gli strumenti offerti dalla rete assumono una rilevante importanza sia da un punto di vista economico che da un punto di vista sociologico: il terreno su cui si gioca il futuro ed il successo della diffusione dell’e-commerce è legato alla positiva o negativa reazione dei singoli, analizzata in maniera aggregata. Vi è, in questo momento, una generalizzata paura del nuovo e di ciò che ancora non si conosce e non si comprende del tutto. Fattori psicologici, quali la diffidenza e la sfiducia, rappresentano importanti ostacoli all’avvicinamento ai mercati elettronici da parte di nuovi utilizzatori. Poiché, in un contesto digitale, l’acquirente non può avere un contatto diretto col prodotto, chiunque intenda intraprendere un’attività commerciale on-line deve ottenere credibilità e fiducia da parte dell’acquirente dimostrando affidabilità e serietà nell’attività svolta. L’e-commerce si può definire come l’attività di vendita e di acquisto di beni e servizi svolta attraverso sistemi di comunicazione informatica. Tuttavia, occorre distinguere le operazioni che riguardano beni e prodotti che possono essere acquistati dall’utente in via immediata e diretta, con il semplice «scaricamento»

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Diana Viganò Contatta »

Composta da 83 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2706 click dal 15/09/2008.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.