Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le risorse intangibili: aspetti strategici e di valutazione

Il presente lavoro si prefigge l'obiettivo di analizzare le problematiche riguardanti la creazione del vantaggio competitivo attraverso l'utilizzo di risorse intangibili. Queste risorse hanno caratteristiche differenti da quelle materiali, tuttavia il loro apporto alla creazione di un vantaggio competitivo durevole risulta essenziale. La tesi tratta le problematice relative al reperimento di risorse finanziarie necessarie per avviare e gestire l'attività di Ricerca & Sviluppo, la R&S è descritta come processo di creazione degli intangibles. Vengono evidenziate le caratteristiche della Ricerca & Sviluppo, ponendo l'accento sull'imprevedibilità si evidenziano le difficoltà che si possono incoontrare in fase di pianificazione, ricostruendo tutto il processo di produzioner degli intangibles è descritta l'impossibilità di concedere garanzie ai finanziatori. Il tutto continua offrendo al lettore una carrellata dei criteri id valutazione più utilizzati nella creazione di un business plan, descrivendo le caratteristiche in rapporto alle risorse analizzate. Analogo ragionamento viene effettuato riguardo gli espedienti tecnico legali da implementare per concedere al finanziatore le garanzie più adatte per facilitare la concessione del prestito. La parte del lavoro più interessante riguarda l'analisi della distanza abbisale esistente tra l'importanza strategica rivestita dagli investimenti in esame, e la poca considerazione data dai principi contabili, con conseguenze sia sui risultati economici che sulle informazioni fornite agli stackholders. Nelle conclusioni si descrive un modello che aiuti a conciliare l'esigenza informativa riguardanti gli investimenti in risorse intangibili con la richiesta di prudenza dei principi contabili.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 Introduzione Negli ultimi anni l’ambiente competitivo è in continua evoluzione, per far fronte a questi cambiamenti è richiesto alle aziende il possesso di un nuovo tipo di risorse: le risorse intangibili. Tali risorse sono diventate indispensabili per le aziende che intendono partecipare al mercato attuale, esse, però hanno bisogno un diverso approccio da parte dei manager rispetto alla tradizionale gestione finora realizzata, un approccio volto ad integrare quei processi gia attuati per gestire le cosiddette risorse tangibili con processi che mettono in risalto le peculiarità delle nuove risorse sfruttandone al massimo le potenzialità. Gli intangibles presentano vari problemi sul piano della gestione, essi, infatti, se gestiti in modo efficiente consentono di usufruire di un vantaggio competitivo importante per la permanenza dell’azienda nel proprio mercato di riferimento. Un altro problema dovuto all’uso delle risorse intangibili nella gestione aziendale è legato alla loro valutazione; esistono vari metodi per valutare questo tipo di risorse ognuno dei quali mette evidenzia una caratteristica differente. Siccome le aziende hanno rapporti con un gran numero di soggetti, ognuno dei quali in cerca di specifiche informazioni per le proprie esigenze, risulta difficile trovare un metodo che soddisfa i bisogni informativi di tutte le categorie. I criteri maggiormente utilizzati per la valutazione di questi componenti non rispecchiano a pieno la loro strategicità nella creazione del valore per l’impresa, tuttavia essi risultano adeguati alle esigenze dei vari stakeholder, i quali desiderano informazioni complete sul valore di mercato dei vari componenti del bilancio aziendale. Questo problema, posto in maniera forte dagli investitori istituzionali, che chiedono alle imprese forti garanzie per finanziare le attività in questione, trova ulteriore ostacolo alla sua attuazione nella totale assenza di un mercato degli intagibles in cui sia possibile vendere le risorse intangibili presenti in azienda come avviene per qualsiasi immobilizzazione che si intende

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Mario Perillo Contatta »

Composta da 52 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1789 click dal 04/11/2008.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.