Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I consumi culturali dei giovani tra i 18 ed i 25 anni

L’inarrestabile evoluzione della vita moderna, in particolare negli ultimi 15/20 anni, ha enormemente inciso sul trend di vita di noi giovani, più marcatamente nella fascia di età dai 18 ai 25 anni, cioè quando, come la farfalla esce dal suo bruco, si realizza in noi il processo di trasformazione da semplici sbarbatelli in giovani più consapevoli delle nostre responsabilità, mettendo in mostra sempre più decisamente la consapevolezza dei nostri mezzi e delle correlate possibilità di sfruttamento degli stessi.
Questo momento involutivo è anche, e particolarmente, frutto di un processo inarrestabile derivante dall’imperioso progresso di una tecnologia sempre più sofisticata e sempre più alla portata di tutti.
Oggi il giovane è sempre più ancorato, con un legame indissolubile, a tutti i media in genere ed ai prodotti dell’epoca moderna in particolare, che lo assistono e lo soddisfano nella sete di conoscenza e di perfezionamento delle loro cognizioni in tutti i campi.

Mostra/Nascondi contenuto.
1. Introduzione Nella scelta dell’argomento migliore per la mia tesi di laurea, mi sono però chiesto: quale esperienza ho ricavato dal corso seguito e dalle varie materie trattate? Quali risultati ho raggiunto, specie nel quotidiano rapporto con i miei coetanei, anche loro impegnati ad affrontare questo nuovo compito per chiudere brillantemente questi ultimi anni di studio? Così, in questo diuturno contatto con i miei colleghi, ho cementato con loro un rapporto di cordiale e duratura amicizia, carico di riflessioni, condividendo con loro pensieri ed ansie, momenti di spensieratezza ma anche ore di studio e fattivo impegno.. Giovane tra i giovani, ho scelto, quindi, di far tesoro di queste esperienze e mi sono dunque posto un obiettivo: rappresentare le nuove aspirazioni di noi giovani, all’alba di una carriera che ognuno di noi si augura luminosa ed alla quale testardamente tendere con tutte le forze, in uno con i frutti ricavati dagli studi seguiti, affinché un domani possiamo raccogliere le giuste soddisfazioni per noi e per i nostri genitori per il loro sostanzioso impegno finanziario sopportato. Quindi ciò che ho tentato di fare è stato penetrare nel mondo dei giovani tra i 18 ed i 25 anni per sceverarne in profondità la vita, i comportamenti, i gusti, le tendenze e le aspirazioni, con un occhio di riguardo ai loro consumi culturali. L’inarrestabile evoluzione della vita moderna, in particolare negli ultimi 15/20 anni, ha enormemente inciso sul trend di vita di noi giovani, più marcatamente nella fascia di età dai 18 ai 25 anni, cioè quando, come la farfalla esce dal suo bruco, si realizza in noi il processo di trasformazione da semplici sbarbatelli in giovani più consapevoli delle nostre responsabilità, mettendo in mostra sempre più decisamente la consapevolezza dei nostri mezzi e delle correlate possibilità di sfruttamento degli stessi. Questo momento involutivo è anche, e particolarmente, frutto di un processo inarrestabile derivante dall’imperioso progresso di una tecnologia sempre più sofisticata e sempre più alla portata di tutti. Oggi il giovane è sempre più ancorato, con un legame indissolubile, a tutti i media in genere ed ai prodotti dell’epoca moderna in particolare, che lo assistono e lo soddisfano nella sete di conoscenza e di perfezionamento delle loro cognizioni in tutti i campi. Non c’è mezzo che oggi non gli sia di aiuto: radio, televisione, computer, ricerche su internet, pubblicazioni varie in DVD, anche di produzioni letterarie, libri, lo stesso cellulare, evolutosi in brevissimo tempo da semplice telefonino a telecamera ed addirittura a computer in condizione anche di collegarsi al Web. Proprio il cellulare, che lo rende da esso sempre più dipendente, lo accompagna in tutte le ore ed in tutte le occasioni dell’intera giornata, notte compresa (!), diventando per lui l’amico

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Ernesto Parisi Contatta »

Composta da 63 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2700 click dal 13/01/2009.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.