Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Utilizzo dei prodotti dietetici nel trattamento nutrizionale delle alterazioni del metabolismo lipidico

Nella società moderna occidentale, la “nutrizione” acquista sempre maggior importanza, man mano che la ricerca conferma la sua utilità nel prevenire e curare le malattie e nel migliorare la qualità della vita. La nutrizione è la conseguenza di una serie di attività coscienti e volontarie con cui l’essere umano sceglie gli alimenti, li libera dagli scarti, li sottopone a diversi trattamenti ed infine li ingerisce.
A partire da questo momento, gli alimenti, sono digeriti e trasformati in nutrienti, cioè zuccheri, proteine, grassi, vitamine, minerali e metabolizzati.
La nutrizione dell’uomo dipende essenzialmente dalle abitudini alimentari, le quali finiscono pertanto per condizionare lo stato di nutrizione e in definitiva lo stato di salute. [1]
La corretta alimentazione è molto importante, ed è parte integrante del concetto più generale, di “corretto stile di vita”, che prende in considerazione tutti gli aspetti che devono essere presenti per il benessere fisico e mentale dell’individuo. Usando un termine coniato nel 1950 da un medico americano, Halbert L. Dunn, si può parlare di “wellness”, che comprende, oltre alla corretta alimentazione, una corretta attività fisica, giuste abitudini come l’astensione dal fumo e droghe, l’uso limitato degli alcolici, il controllo dello stress ecc
Nel nostro paese, come in tutti i paesi industrializzati, le scelte alimentari non sono ottimali per una parte rilevante della popolazione, questo porta ad avere una quota importante di patologie derivanti da squilibri metabolici, in particolare alterazioni del metabolismo lipidico, glucidico e dei livelli pressori. Nel trattamento di queste patologie è fondamentale adottare un corretto stile di vita, quindi un’alimentazione equilibrata, resta un fattore imprescindibile, tuttavia in alcuni casi, anche l’uso di prodotti dietetici e integratori alimentari, può rappresentare un valido supporto, in un contesto di globale intervento sul paziente

Mostra/Nascondi contenuto.
2 Introduzione.

Laurea liv.I

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Silvio Battelli Contatta »

Composta da 69 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2660 click dal 13/01/2009.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.