Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La comunicazione dei sistemi di offerta ICT in Italia e nel Veneto. Il caso V.I.T.A.

Analisi dei sistemi di offerta ICT. panoramica della situzione della comunicazione nel reparto tecnologico in Italia e in Veneto. Analisi del caso distretto VITA, un meta-distretto dell'informatica e del tecnologico avanzato orientato all'open-source.

Mostra/Nascondi contenuto.
III INTRODUZIONE ICT è l’acronimo di Information and Communication Technologies, in italiano Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione. Questa sigla trae origine dalla convergenza di Informatica e Telematica che insieme hanno portato a nuovi modi di trasmettere l’informazione. Fino a trent’anni fa Informazione e Comunicazione viaggiavano su binari paralleli: da un lato l’informatica dei grandi mainframe centrali, e dall’altro la telematica, cioè l’evoluzione della telefonia. Solo le grandi aziende potevano permettersi i costi onerosi che comportava la “tecnologia dell’informazione”. Le cose cambiarono quando nel 1975 Apple Computer lanciò il primo Personal Computer della storia; tutto mentre IBM, leader nel settore business, decideva di non scommettere sul mercato end user, ritenendolo rischioso. Nel frattempo nasceva Microsoft, una piccola software house che assieme ad Intel, una ditta di semiconduttori, grazie alla diffusione dei PC divennero ben presto i leader rispettivamente nei settori software e hardware. La vera e propria nascita delle ICT si deve però all’invenzione della rete: Arpanet fu il primo esperimento (Licklinder, 1969) anche se si dovranno attendere altri due decenni per poter parlare effettivamente di web, almeno come lo conosciamo oggi. Nel tempo attorno all’ICT si è sviluppato un mercato eterogeneo che ha visto cadere alcune aziende e crescere delle altre, come Microsoft: un esempio eclatante di azienda illuminata, la quale, trovandosi nel posto

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Enrico Matteazzi Contatta »

Composta da 96 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 414 click dal 16/03/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.