Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il costing nelle imprese ad alta intensità di conoscenza, il caso di una società di consulenza

Lo studio da me effettuato si pone come fine la determinazione della coerenza tra costi sostenuti e prezzi applicati per la realizzazione di alcuni servizi di tipo contabile. L’azienda in questione si può annoverare tra quelle imprese definite ad “alta intensità di conoscenza ”. Questo tipo di imprese si distingue dalle aziende di tipo industriale e commerciale, per le caratteristiche intrinseche del servizio offerto ai clienti, che si realizza nella messa a disposizione di conoscenze peculiari in un determinato campo. Rientrano in questa definizione gli studi professionali, come quelli di avvocati o consulenti tributari, ma anche imprese di sviluppo software o siti internet. Si tratta di società in cui le risorse impiegate si trovano principalmente nelle competenze dei lavoratori. Questo spiega il perché nelle imprese ad alta intensità di conoscenza, i costi maggiori vengono assorbiti dal personale impiegato. I costi quindi, sono principalmente di periodo e il peso rilevante del costo del lavoro implica che le voci del conto economico si compongano principalmente da costi fissi con una limitata presenza di valori variabili.
Un'altra peculiarità delle imprese di servizi è la carenza di costi direttamente imputabili ai prodotti il che comporta una struttura di costi composta principalmente da costi indiretti, la cui allocazione risulta talvolta problematica. Infatti i dipendenti svolgono diverse funzioni all’interno dell’azienda ed occorre ripartire in modo coerente il loro costo sui diversi servizi eseguiti.
Questo spiega il perché la maggior parte della mia analisi sarà dedicata all’applicazione di una metodologia che mi permetta di definire in modo chiara i costi dei diversi servizi. Solo in questo modo sarà possibile effettuare un confronto con i prezzi applicati.
Nei paragrafi successivi illustrerò il modello da me scelto per l’analisi del caso, evidenziando le motivazioni che spiegano la sua scelta rispetto ad altri sistemi di costing tradizionalmente utilizzati.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 PARTE 1: Introduzione 1. DEFINIZIONE DELL’AMBITO DI ANALISI Lo studio da me effettuato si pone come fine la determinazione della coerenza tra costi sostenuti e prezzi applicati per la realizzazione di alcuni servizi di tipo contabile. L’azienda in questione si può annoverare tra quelle imprese definite ad “alta intensità di conoscenza 1 ”. Questo tipo di imprese si distingue dalle aziende di tipo industriale e commerciale, per le caratteristiche intrinseche del servizio offerto ai clienti, che si realizza nella messa a disposizione di conoscenze peculiari in un determinato campo. Rientrano in questa definizione gli studi professionali, come quelli di avvocati o consulenti tributari, ma anche imprese di sviluppo software o siti internet. Si tratta di società in cui le risorse impiegate si trovano principalmente nelle competenze dei lavoratori. Questo spiega il perché nelle imprese ad alta intensità di conoscenza, i costi maggiori vengono assorbiti dal personale impiegato. I costi quindi, sono principalmente di periodo e il peso rilevante del costo del lavoro implica che le voci del conto economico si compongano principalmente da costi fissi con una limitata presenza di valori variabili. Un'altra peculiarità delle imprese di servizi è la carenza di costi direttamente imputabili ai prodotti il che comporta una struttura di costi composta principalmente da costi indiretti, la cui allocazione risulta talvolta problematica. Infatti i dipendenti svolgono diverse funzioni all’interno dell’azienda ed occorre ripartire in modo coerente il loro costo sui diversi servizi eseguiti. Questo spiega il perché la maggior parte della mia analisi sarà dedicata all’applicazione di una metodologia che mi permetta di definire in modo chiara i costi dei diversi servizi. Solo in questo modo sarà possibile effettuare un confronto con i prezzi applicati. Nei paragrafi successivi illustrerò il modello da me scelto per l’analisi del caso, evidenziando le motivazioni che spiegano la sua scelta rispetto ad altri sistemi di costing tradizionalmente utilizzati. 1 Ditillo 2006

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Luca Quinterio Contatta »

Composta da 35 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1337 click dal 29/04/2009.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.