Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Controllo di gestione e sistemi SAP

Il nuovo scenario competitivo, i nuovi modelli organizzativi dei processi produttivi e l’impatto delle nuove tecnologie, impongono un adeguamento dei sistemi di controllo delle imprese. In questo quadro, il management deve essere in grado di prendere decisioni velocemente e poter disporre di tutte le informazioni necessarie in tempi rapidissimi: è proprio per questo che l’impresa deve essere dotata di un sistema informativo, in grado di distribuire le informazioni al momento e nel luogo adatto alle persone che ne hanno bisogno. Il raggiungimento della massima efficienza e dell’integrazione interfunzionale può essere possibile solo tramite l’adozione di sistemi ERP (Enterprise Resource Planning). La possibilità di creare dei legami tra i vari elementi della struttura informativa, grazie all’utilizzo di un unico database, rappresenta la principale caratteristica del sistema informativo integrato, che lo rende potenzialmente in grado di rispondere a qualunque tipo di richiesta. MySap ERP rappresenta l’ultima evoluzione del sistema ERP proposto da SAP AG, leader mondiale nella produzione di software gestionali. Questa soluzione standard integra i processi di business in ambienti di sistemi eterogenei e fornisce funzionalità efficaci, un orientamento verso la globalizzazione e opzioni di miglioramento caratterizzate da elevata flessibilità. Oltre ad esaminare nei dettagli tale Sistema Informativo, in una visione che vuole essere la più ampia e globale possibile su che cosa esso sia, spiegando a che cosa serve e quali esigenze soddisfa in seno ad un’azienda, ci si sofferma in particolare sul contributo apportato da mySap ERP nel campo del Controlling, analizzando il modulo a supporto dello stesso: il cosiddetto modulo “CO”. Nel capitolo primo si affronta il tema dell’informazione, considerata un fattore critico di successo per l’impresa, e dei sistemi informativi orientati alla gestione dell’informazione e al supporto decisionale. Proseguendo si analizza il rapporto strumentale esistente tra il sistema informativo aziendale e il controllo di gestione. Nel capitolo secondo vengono analizzati i sistemi ERP rappresentanti l’ultimo stadio di un processo di sviluppo che ha interessato i pacchetti software. Nel capitolo terzo si analizza il sistema informativo proposto da SAP AG, leader mondiale nella produzione di software gestionali. Il capitolo inizia con una breve introduzione della società in questione, per poi focalizzarsi sulla gamma di prodotti proposti da SAP AG. Nel capitolo quarto ci si sofferma su un modulo particolare del sistema mySap ERP , il modulo CO che supporta l’attività di controllo di Gestione aziendale. Di esso vengono analizzati le diverse applicazioni al fine di evidenziare il contributo che lo stesso è in grado di fornire al controllo di gestione.

Mostra/Nascondi contenuto.
32 CAPITOLO SECONDO GLI ENTERPRISE RESOURCE PLANNING (ERP) 2.1 Sistemi informativi e dinamiche evolutive Le dinamiche evolutive del contesto economico hanno fatto nascere, nelle aziende, l’esigenza di un sempre più profondo e continuo cambiamento 1 relativo non solo al loro modo di operare, ma anche e soprattutto alle modalità di gestione dei loro rapporti con l’esterno. Il controllo di gestione, quale funzione guida del processo di adattamento dell’azienda al contesto socio-economico nel quale vive ed opera, riveste un ruolo fondamentale all’interno di questa evoluzione. Il sistema informativo permette di ridurre i costi e i tempi di acquisizione, raccolta e trasmissione delle informazioni. Queste caratteristiche, rendono il sistema informativo in grado di supportare l’impresa nel migliorare il proprio sistema operativo e le relazioni con i clienti. Inoltre, lo sviluppo che a partire dalla metà del secolo scorso ha coinvolto gli stessi strumenti informativi, ha offerto alle aziende numerosi ed efficaci strumenti di notevole sostegno al processo di evoluzione che coinvolge la funzione di amministrazione e controllo. Infatti, la funzione aziendale, più esposta al cambiamento, ma che anche allo stesso tempo gode maggiormente dei benefici derivanti da un trattamento delle informazioni sempre più sofisticato ed efficiente, è proprio la funzione del controllo di gestione, poiché la sua attività si basa principalmente sulla elaborazione delle informazioni. 1 «L’azienda se vuole durare, sopravvivere, non può ignorare l’ambiente nelle sue variabili determinanti e caratterizzanti, costituenti un vasto sistema. La capacità dell’azienda di capire lo stato delle variabili ed il senso della loro evoluzione costituisce quindi la condizione di base perché essa possa garantirsi condizioni minime di vita, ma anche la premessa per il successo o l’insuccesso, o meglio per il perseguimento o meno degli obiettivi che sono propri dell’azienda o che le sono assegnati dalla componente personale (soggetto aziendale) ». L.C. Lucianetti, Scritti di economia aziendale, Libreria dell’Università, Pescara, 1997, pag.8.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Francesca D'angelo Contatta »

Composta da 110 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 12323 click dal 03/12/2009.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.