Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ponte sullo Stretto di Messina - Un ponte d'eccellenza per un territorio d'eccellenza

Un ritratto moderno di un progetto antico come quello del ponte sullo Stretto di Messina.
Quest'area è caratterizzata, attualmente, da un panorama eccezionale e unico al mondo nel suo genere.
Abbiamo analizzato le sue caratteristiche fisiche, idro – morfologiche, sismologiche, i cenni storici e l’evoluzione del progetto di questa grande opera dal 1992 ad oggi.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE Fin dall‟adolescenza, ho il ricordo di discussioni animate tra i politici, a favore della costruzione del Ponte sullo Stretto di Messina, e i messinesi che si sono opposti con tutte le loro forze a questo progetto. Crescendo, ho avuto l‟opportunità di andare in Sicilia e ammirare quello che è, a mio parere, il panorama più bello del Sud Italia: lo Stretto di Messina. Niente può essere paragonato alle bellezze naturali presenti in quest‟area geografica. Ogni mio soggiorno in Sicilia, in particolare a Messina, è stato caratterizzato da frequenti discussioni con gli abitanti del luogo, da cui è emersa una netta distinzione tra chi vede la costruzione del Ponte come il primo e ultimo tentativo per risollevare l‟economia locale e regionale, e chi vede tale evento come una catastrofe, dal punto di vista ambientale ed economico. È fondamentale capire cosa realmente porta la costruzione del Ponte, come avverrà, quali limiti bisogna imporre e, ancora più importante, bisogna vedere se saranno rispettati. L‟Italia è, senza ombra di dubbio, la Nazione simbolo delle contraddizioni, sia per quanto riguarda la politica che lo sviluppo economico. Basta ricordare la condizione attuale della Nazione, ossia un forte deficit, un rapporto debito pubblico/PIL nettamente superiore ai limiti imposti dal trattato di Maastricht, e un forte razzismo tra italiani stessi. Illuminante è stata la lettura dei volumi utilizzati per approfondire questo lavoro di ricerca. Ho scoperto non solo i molteplici vantaggi che potrebbe potenzialmente offrire una grande opera come il Ponte sullo Stretto di Messina, ma anche l‟altro lato

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Manuela Stano Contatta »

Composta da 84 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1396 click dal 18/05/2010.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.