Skip to content

Turismo alternativo a Calcata

Informazioni tesi

  Autore: Roberta Signorelli
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Milano - Bicocca
  Facoltà: Sociologia
  Corso: Scienze del turismo
  Relatore: Lorenzo Bagnoli
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 58

Turismo alternativo a Calcata, un tessuto sociale singolare, per secoli isolato non solo geograficamente perchè sprovvisto di strade asfaltate, noto localmente solo per la vicenda religiosa legata alla sacra reliquia del Prepuzio di Gesù.
Nel secondo dopoguerra il borgo alto fu abbandonato dai residenti perchè considerato a rischio idrogeologico; alla fine degli anni '60 però fu riscoperto da giovani artisti, italiani e stranieri, ispirati ad idee libertine, hippies amanti della natura e dei suoi valori ancestrali, che comprano le case per pochi soldi e vi si trasferirono con le loro attività, trasformando il medioevale e sonnecchiante borgo in un paese fermente di attività culturali di vario genere.
Una delle note dolenti ancor oggi è la capacità ricettiva, anche nelle zone limitrofe, pertanto l'idea di questo elaborato è la creazione di una struttura ricettiva nuova, non solo nel senso di ex-novo, ma nel senso di alternativa a quelle esistenti, soprattutto da un punto di vista qualitativo. Solo rendendo più confortevole ed agevole il soggiorno si indurrà il turista a rimanere per più giorni, consentendogli di conoscere meglio il territorio ed interfacciarsi con gli abitanti, in un'ottica di turismo responsabile e sostenibile.
Una condotta moderna di turismo nella e per la comunità locale, affinchè gli introiti derivati dalle attività siano reimpiegati nel territorio.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Questa tesi è il resoconto di una passione scaturita da un’occasione di visita in una località di cui fino ad allora, non nego, non conoscevo neppure l’esistenza e che mi ha suscitato immediatamente emozioni e sensazioni forti, così da stimolare la curiosità di approfondirne la conoscenza. Leggendo e navigando in rete, ho estrapolato dati sempre più interessanti che mi hanno condotta in un percorso coraggioso con l’intento di conoscere in maniera più approfondita la storia, le radici e l’evolversi di Calcata, le principali tappe nei secoli che ne hanno segnato il tessuto storico, geografico ed architettonico e, non da ultimo, l’inusuale andamento demografico nel corso del secolo scorso, con particolare riferimento alla “ colonizzazione “ di non-locali che hanno ripopolato un borgo di fatto abbandonato e desolato, arrivando a costituire un territorio urbanistico ben preciso oggi chiamato “ borgo degli artisti “. L’idea di questa tesi sarà quella di incoraggiare una forma di turismo alternativo, il che significa promuovere iniziative che vedano come attori principali i due veri protagonisti del fare turismo al giorno d’oggi, il visitatore e l’ospitante, in un processo di interazione fitta e costante, che produce scambio di sensazioni e conoscenze, confronto costruttivo. Solo in questo modo i profitti economici derivati dalle presenze turistiche andranno a favore delle attività locali e saranno investiti nel territorio e a beneficio di ogni iniziativa su di esso. Questo modo di vivere il turismo non può prescindere dalla compartecipazione di tutti gli agenti che operano localmente, a partire dai vertici politici che ne possono decidere gli indirizzi programmatici, fino alle associazioni no profit di particolare pregio etico e culturale. Il turismo che può attecchire a Calcata è sicuramente “alternativo” in quanto ben si potrà amalgamare con i residenti-non locali del borgo alto, persone che vivono quotidianamente “ verde”, producendo loro stessi prodotti biologici e controllati,

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

alternativo
bed&breakfast
calcata
comunità locale
hippies
monte gelato
prepuzio di gesù
sostenibile
turismo
viterbo

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi