Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La formazione a distanza del traduttore

La tesi verte sulla formazione a distanza del traduttore, ovvero sull'impiego della tecnologia E-learning a sostegno della didattica incentrata sulla traduzione.
Dopo una dissertazione teorica sulla FaD e sulla sua evoluzione storica, si passa ad esaminare il fenomeno dell' Electronic Learning e delle sue peculiarità, concludendo la sezione teorica con un capitolo dedicato alle piattaforme e-learning redatto in inglese. La sezione pratica è invece dedicata alla ricerca e analisi di esempi di Fad indirizzate alla traduzione, in ambito italiano ed europeo. Vengono analizzati corsi orientati alla formazione del traduttore proposti da Università, scuole e associazioni private, sia in Italia che all'estero.
La tesi si conclude con lo sviluppo di progetto personalmente ideato dedicato a studenti di traduzione inglese, esperimento di natura didattica che delinea l'andamento complessivo, gli obiettivi e le metodologie utili a un corso online, e avvia alla pratica della traduzione attraverso l’elaborazione di attività esercitative mirate a facilitare il confronto con alcuni temi critici della comparazione tra testi inglesi e italiani.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 Introduzione In questo mondo in continuo sviluppo tutto cambia e subisce evoluzioni, come anche il modo di insegnare e apprendere. Se fin dall’epoca dei romani l’unica modalità di acquisizione delle nuove conoscenze era costituita dall’ascolto di lezioni impartite dal docente erudito, a partire dal XX secolo la parola d’ordine è diventata comunicazione, sempre e con ogni mezzo. Con questi presupposti trova terreno fertile la Formazione a Distanza, e se agli inizi del secolo essa veniva primitivamente realizzata tramite l’invio di dispense cartacee per posta, nell’ultimo decennio ha iniziato ad avvalersi dello strumento comunicativo per eccellenza: il computer. Grazie al suo impiego e ancor più a quello di Internet le distanze spazio-temporali hanno potuto essere sorpassate, permettendo l’accesso a quantità incommensurabili di dati e informazioni a chiunque abbia la disponibilità di un pc e di un collegamento alla Rete.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere Moderne

Autore: Daniela Cristofori Contatta »

Composta da 204 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1121 click dal 20/05/2010.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.