Skip to content

La fiaba nei mondi digitali di Jordan Mechner e Fumito Ueda

Informazioni tesi

  Autore: Luigi D'elia
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2008-09
  Università: Accademia di Belle Arti di Bera
  Facoltà: Design e Arti
  Corso: Nuove Tecnologie dell'Arte
  Relatore: Andrea Balzola
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 83

La fiaba è sempre stata soggetta a varie interpretazioni linguistiche e mediatiche ed è stata ogni volta reinterpretata ad ogni evoluzione della tecnica. Questa tesi propone un percorso dalle origini della fiaba fino al suo approdo nel mondo dei videogiochi, esaminando in particolare due figure importanti nel settore: Jordan Mechner (autore di Prince of Persia e The Last Express) e Fumito Ueda (autore di ICO e Shadow of the Colossus). Il percorso attraversa anche l'evoluzione del racconto verso una narrativa aperta e di come si evolve la figura del fruitore di un racconto.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE Le fiabe sono elementi fondanti dell’umanit in quanto rispecchiano l’essere umano in tutte le sue varianti. Si riconoscono infatti fiabe che hanno struttura ed elementi narrativi simili, provenienti da aree geografiche totalmente diverse, anche da popoli che non sono mai venuti a contatto tra loro. Le fiabe sono racconti nati con l’uomo, convivono e mutano con esso nel suo evolversi, in quanto ogni epoca dell’umanit Ł distinta dalle riforme tecnologiche, che ridisegnano ogni volta l’aspetto socio-culturale dell’uomo. Epoche nuove, spazi e narratori nuovi producono adattamenti e mutamenti sempre nuovi. Un racconto mantiene nel corso del tempo una notevole stabilit , un altro cambia tanto da rendere impossibile collegare il punto di partenza e quello di arrivo, in assenza di stadi intermedi che mostrino qualcosa della sua evoluzione 1. Ogni opera letteraria Ł lo specchio della propria epoca: ne riporta e documenta la vita e le usanze cos come le paure ed i conflitti, diventando talvolta testo di valore storico- artistico cos come pu diventare un testo di denuncia. Ma le fiabe esulano da questa prerogativa in quanto specchio di un uomo premoderno, non prendono ispirazione dalle condizioni sociali in cui vivono i narratori, ma si basano sulle pure emozioni dell’uomo e su basi sociali semplici (dominio, matrimonio, ecc.) di cui non esiste un reale confine tra l’essere naturali o artificiali. L’ipotesi della poligenesi della fiaba Ł una teoria che ha affascinato la psicologia d’inizio novecento. Nella somiglianza dei racconti di popoli diversi, che non hanno mai ricevuto influenze gli uni dagli altri, hanno individuato la medesima struttura psicologica ed Ł per questo che le fiabe sono considerate sedimento di esperienze e problemi umani secolari, acquisendo una forma in cui adulti e bambini possono riconoscersi senza difficolt . Si trattano dei problemi che accompagnano il passaggio dall’infanzia all’et adulta, come la tensione tra dipendenza e autonomia ed infatti le fiabe sono storie basate sull’incompiutezza di un personaggio o, se questo ha un ruolo sociale gi compiuto, sulla 1 Ton Dekker, Jurien van der Kooi, Theo Meder, Dizionario delle fiabe e delle favole origini, sviluppo, variazioni, Bruno Mondadori, Nijmegen 1997, p. XIV

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

avventura
avventura grafica
avventure grafiche
braid
favole
fiaba
fiabe digitali
fruizione
fumito ueda
giocatore
gioco
ico
ipertesto
jonathan blow
jordan mechner
narrativa aperta
prince of persia
shadow of the colossus
the last express
videogame
videogiochi
videogioco

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi