Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La comunicazione d'impresa attraverso i social media

L'elaborato cerca di capire come le piattaforme e gli strumenti che stimolano la partecipazione di massa in Internet (i Social Media) possono rivelarsi un utile strumento per le imprese sia dal punto di vista interno sia per l'implementazione di strategie di comunicazione e marketing verso il mercato.
E' quindi presente l'analisi delle diverse tipologie di social media come blog, forum, wiki, social networks, social bookmarkings, mondi virtuali, piattaforme di video e foto sharing e podcast.
Si parla di condivisione della conoscenza in Intranet e Extranet, Impresa 2.0, sviluppo di strategie di comunicazione e marketing attraverso blog, forum, wiki, social networks, podcast e viene presentato il fenomeno di Facebook come mezzo per comunicare e promuovere.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Il marketing è l‟attività che ad oggi attira la maggior attenzione da parte delle imprese, in quanto rappresenta il settore in cui stanno avvenendo i maggiori cambiamenti. La continua evoluzione della tecnologia e i cambiamenti sociali che ne derivano, non possono non condizionare le strategie di approccio al mercato degli operatori del settore. La rapida diffusione di massa di Internet, divenuto lo strumento più utilizzato anche in ambito business, ha generato un cambiamento nelle abitudini delle persone: esse trascorrono sempre più tempo online e hanno creato reti di conoscenze prima inimmaginabili. Gli utenti di Internet si scambiano informazioni e opinioni, creano e condividono contenuti, conversano, si aggiornano, formano gruppi e a volte delle vere e proprie comunità virtuali accomunate dagli stessi interessi. Si è venuta così a configurare quella che molti definiscono network society. Si sviluppa così sempre più una nuova tipologia di consumatori, che potremmo definire “post-moderni”, disposti non più a subire ed omogeneizzarsi alle proposte commerciali, ma piuttosto desiderosi di confrontarsi ed instaurare un rapporto personalizzato e bidirezionale con le aziende. Le imprese, al fine di evitare di rimanere isolate in un mondo di connessioni, si trovano a dover passare ad un marketing che potremmo definire “relazionale”, in cui la comunicazione viene ad assumere l‟aspetto più importante. La grande diffusione di strumenti e piattaforme di aggregazione “sociali” disponibili sul Web, che coinvolgono milioni di utenti sparsi per tutto il mondo, ha favorito l‟incontro tra le aziende e il mondo esterno, permettendo lo sviluppo di nuove strategie di comunicazione: queste si basano sull‟utilizzo dei Social Media. Queste tecnologie stanno consentendo anche un cambiamento dei rapporti interaziendali, in cui si sviluppa una maggiore diffusione della conoscenza a tutti i livelli aziendali.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Marco Pitteri Contatta »

Composta da 177 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 21702 click dal 20/07/2010.

 

Consultata integralmente 38 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.