Skip to content

Respeaking e Interpretazione simultanea: un'analisi comparata e un contributo sperimentale

Informazioni tesi

  Autore: Claudio Russello
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2008-09
  Università: Libera Università degli Studi San Pio V di Roma
  Facoltà: Scuola sup. di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori
  Corso: Interpretariato di conferenza
  Relatore: Annalisa Sandrelli
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 182

L’oggetto di questa tesi è la nuova tecnica di produzione di sottotitoli in tempo reale nota con il termine in lingua inglese respeaking ed un confronto di tale tecnica con l’interpretazione simultanea.
La definizione del respeaking, tradotto in italiano come rispeakeraggio, viene offerta per la prima volta da Eugeni (2006) in occasione della ‘Prima giornata di studi internazionale sulla sottotitolazione in tempo reale’, tenutasi nel 2006 nella sede di Forlì dell’Università degli Studi di Bologna:
Il rispeakeraggio è una recente tecnica tramite la quale un operatore (il rispeaker), mentre ascolta il testo di partenza, lo ripete, riformula o traduce dettandolo a un software di riconoscimento del parlato che elabora l’input vocale e lo trasforma in testo scritto.
La decisione di dedicare il presente studio al respeaking nasce dalla convinzione che questa tecnica per la produzione di sottotitoli in tempo reale possegga molte caratteristiche in comune con l’interpretazione simultanea.
Si farà notare che il processo traduttivo comune alle due figure professionali, il respeaker e l’interprete di simultanea, è il risultato di una serie di attività molto simili tra loro. Pertanto, anche la formazione alle due attività risulta essere composta da alcuni insegnamenti identici, volti a sviluppare una serie di competenze di base per i professionisti delle due discipline. La caratteristica che maggiormente accomuna respeaking e interpretazione simultanea è la capacità di compiere più operazioni simultaneamente, e più nello specifico ascoltare, memorizzare e parlare allo stesso tempo. Com’è evidente, dunque, la competenza che forse caratterizza più di ogni altra un interprete di conferenza potrebbe rivelarsi utile per svolgere un nuova professione, quella del respeaker. Si è pertanto pensato al respeaking come un possibile sbocco professionale per il corso di interpretariato di conferenza che, completandosi con una serie di esercitazioni volte a sviluppare determinate competenze aggiuntive, possa aprire nuove porte sul mondo del lavoro ad un neo-laureato del nostro corso di studi.
Si è inoltre ipotizzata un’altra realtà che renderebbe strettamente collegate le due professioni: l’influenza reciproca che il prodotto del lavoro di uno dei due professionisti potrebbe avere sulla prestazione dell’altro. La possibilità che le due figure professionali convivano nello stesso contesto lavorativo rende possibile che l’interprete si avvalga del testo creato in tempo reale dal respeaker come supporto scritto a quanto pronunciato dall’oratore, o, vice versa, che il respeaker detti al software i sottotitoli a partire dalla resa dell’interprete.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
ABSTRACT The subject of the present work is Respeaking: a new technique which has proved to be very useful to produce real-time, intra-lingual subtitles and any kind of live transcription of aural speech. This speech-to-text activity is possible thanks to the work of a professional (the respeaker) who dictates in real time what he/she hears to speech recognition software which processes the input received and transcribes it, thus producing a written text. This dissertation deals with this recent technique which is analysed in relation to simultaneous interpretation through a comparative analysis of the two professions. At first we focus on respeaking by looking at its background, the technology used, the target audience, the skills required to do the job and likely developments in the future. Simultaneous interpretation is then examined, focusing on almost the same areas. More specifically, after a first part where the definition and a general description of respeaking are offered, we move on to the presentation of all the specific characteristics of this technique. In doing so, respeaking is explored firstly as a “product”, which in most cases are the subtitles. In this part, the subject of Subtitling for the Deaf and Hard-of-Hearing (SDH) is analysed looking at the different typologies of subtitles and at how subtitles can be produced and broadcast. Secondly, we explore respeaking as “function” introducing the subject of social inclusion of hearing-impaired people. An overview of the international legislation on accessibility is offered, and more in detail on Web accessibility and TV accessibility. In the following part an in-depth analysis is dedicated to the “process” of respeaking. One of the aims of this research is to confirm that the process of respeaking involves a number of mental, non- automatic activities linked to interpretation. In fact, respeaking is a sort of simultaneous interpretation in the same language, which requires strong linguistic skills as well as the ability to understand and analyse complex issues and ideas and to reformulate them in real time. Bearing these similarities in mind, in the next stage we propose a training module for respeakers that can be introduced in an academic course for conference interpreters. The rationale of this proposal is that a specialised interpreter can carry out the activity of live subtitling through respeaking, and thus find new job opportunities in a sector which is steadily increasing. The second main purpose of the present work is to prove that an interaction between the two professionals working in the same communicative event is possible and profitable. To this end, an 7

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

deaf hard of hearing
dragon naturally speaking
interpretazione consecutiva
interpretazione simultanea
interpretazione televisiva
multitasking
re-speaking
respeaker re-speaker ri-speaker
respeaking - riconoscimento del parlato
respeaking rai bbc
respeaking tv
riconoscimento del parlato
riconoscimento vocale
rispeakeraggio
sincronizzazione
sottotitoli
sottotitoli in diretta
sottotitoli live
speech recognition
speech recognition software
stenotipia stenografia
subtitling - live subtitling
teaching respeaking
voice recognition

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi