Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un'analisi economica del diritto delle società per azioni

L' Eal (Economic Analysis of Law o Law and Economics) è una disciplina che nasce negli Stati Uniti all'inizio degli anni '60. I realisti accostarono il diritto alle "scienze sociali", parlando di economia e sociologia come discipline facenti parte integrante del diritto, "sfidando" chi, come Langdell, al diritto affiancava scienze naturali come la chimica e la fisica.
L’analisi economica del diritto cerca di offrire una soluzione all’indeterminatezza in cui la teoria del diritto si era venuta a trovare; il tentativo fu di conferire nuovamente al diritto un soddisfacente grado di scientificità applicando ad esso l’economia.
Le premesse metodologiche dell’Eal sono quelle della tradizione neoclassica: gli individui sono esseri razionali che tendono a massimizzare la propria utilità.
La scienza dell’analisi economica del diritto (Law and Economics) valuta l’impatto economico delle regole giuridiche, mediante l'uso di strumenti economici. Il metodo in questione si sviluppa, tuttavia, in un contesto giuridico differente dal nostro (quello del common law statunitense), per cui un’operazione di “importazione” di questi strumenti interpretativi nell’ordinamento italiano impone un confronto con le differenze strutturali che separano i due diversi sistemi.

Mostra/Nascondi contenuto.
CAPITOLO 1 5

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Lucy Cinardo Contatta »

Composta da 161 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1611 click dal 26/10/2010.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.