Skip to content

Applicazione di metodi molecolari per la certificazione genetica vivaistica di olivo

Informazioni tesi

  Autore: Robertino Chiarelli
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2009-10
  Università: Università degli Studi di Siena
  Facoltà: Farmacia
  Corso: Biotecnologie mediche, veterinarie e farmaceutiche
  Relatore: Mauro Cresti
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 53

ABSTRACT
Olive tree nursery production is a very important sector of Regional and National Agricultural business although in recent years has suffered a serious crisis linked to the competition of foreign markets. The nursery production requires an increase in the quality standards both on phytosanitary and variety identification. This need has recently been expressed by Council Directive 2008/90/EC of 29 September 2008 which proposes to carry out compliance checks on genetic variety from start to voluntary certification. In the present study we implemented a protocol based on sampling and DNA testing of plant lots in the nurseries which enable a genetic voluntary certification. The analytical method has been identified and validated as part of an interregional project OLVIVA. It is based on the application of 18 pairs of micro-satellite molecular markers. A database has been set using the main varieties cultivated in Italy. Molecular analysis has been applied to study the possible contamination of plant lots belonging to one variety with different number of foreign plants. The research investigated and validated both analytical limits in contaminant presence identification and sampling procedure related to the acceptable quality level. The results obtained in this study provide the tools to build a voluntary certification of the variety in the nursery business based on DNA analysis of plant lots by microsatellite markers

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
2 ad oggi risiede circa il 90% delle attività di produzione) si è andato estendendo alla Valdinievole, dove fra l'altro c'è la maggiore produzione dell'olivo del mondo. Il comprensorio vivaistico si estende oggi per una superficie coltivata stimata in 5.000 ha distribuiti prevalentemente nei comuni di Pistoia, Serravalle P.se, Agliana, Quarrata, Montale. Attualmente le aziende vivaistiche sono circa 1250 e ed assorbono stabilmente 5000 addetti. La dimensione media dell'impresa è di 1,5 ha. 1.2 Qualità delle produzioni vivaistiche: la certificazione Il settore vivaistico olivicolo riveste un importantissimo ruolo in Toscana. Soprattutto a Pescia è stata rivolta una particolare attenzione alla qualità delle piante reperibili presso i vivai. Il settore vivaistico viene sollecitato a modernizzare i propri sistemi produttivi, utilizzando tutte le innovazioni in grado di migliorare la produzione, innalzare la qualità e favorire l’apertura di mercati. La strada giusta per assicurare la qualità delle produzioni vivaistica è senza dubbio la certificazione della produzione vivaistica. Ma cosa si intende esattamente per certificazione vivaistica? E’ nient’altro che la procedura cui viene sottoposto il materiale di propagazione, in base a specifiche norme tecniche, per l'accertamento ed il mantenimento dello stato sanitario e della corrispondenza varietale o clonale stabilita dai disciplinari delle singole specie. La certificazione dell’olivo è un’opportunità per tutti gli attori della filiera produttiva, compresi quanti hanno attuato e sostenuto finanziariamente la ricerca scientifica in questo campo per i seguenti motivi: - conferisce pieno valore all’attività di selezione dei biotipi locali; - garantisce il mantenimento della tipicità della coltivazione dell’olivo; - realizza il miglioramento della qualità fitosanitaria delle piante; - permette la tracciabilità nella moltiplicazione vivaistica, da cui consegue la garanzia dell’identità varietale fino alla produzione dell’olio extravergine di oliva.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

certificazione sanitaria
dna
genetica
olio
olivo
toscana
vivaio
protocollo

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi