Skip to content

L’effetto dell’efficacia percepita personale e collettiva sulla soddisfazione dell’allenatore nelle squadre di calcio semi-professionistiche

Informazioni tesi

  Autore: Sergio Costa
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2010-11
  Università: Università degli Studi di Roma La Sapienza
  Facoltà: Psicologia
  Corso: Psicologia
  Relatore: Fabio Lucidi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 112

L’ambito sportivo è uno dei tanti contesti in cui appare significativo il contributo delle credenze di efficacia personale per la spiegazione, la previsione e il cambiamento del comportamento, rivestendo quindi un ruolo critico nella regolazione dello sviluppo e del miglioramento delle competenze atletiche e nel consolidamento della prestazione di eccellenza e non solo (Bandura, 1997).
Il senso di efficacia personale, infatti, risulta determinante sia in fase di preparazione e di allenamento, dove promuove la costruzione e il perfezionamento della prestazione d’alto livello, sia in fase di gara, in quanto ottimizza la scelta delle strategie, l’erogazione degli sforzi, e l’esecuzione e l’orchestrazione nelle diverse attività.
Le ricerche sul ruolo delle convinzioni di efficacia nelle prestazioni sportive sono rimaste in gran parte confinate a livello individuale; tuttavia, nella maggior parte dei casi, gli atleti non gareggiano per conto proprio, ma rappresentano elementi interdipendenti di una squadra, la cui prestazione è largamente condizionata dalla capacità del gruppo di operare in sinergia e di coordinare gli sforzi verso il perseguimento delle mete comuni.
In questa prospettiva, l’“efficacia collettiva percepita”, cioè la credenza condivisa nel potere collettivo di realizzare i fini comuni desiderati, risulta tanto determinante per il successo e per il buon funzionamento di un gruppo, quanto la fiducia nelle proprie capacità personali. È, infatti, il senso di efficacia collettiva ciò che fortemente consente ai membri di una squadra sportiva di resistere e perseverare nei periodi in cui essa fatica a realizzare risultati positivi, di affrontare ostacoli e difficoltà senza scoraggiarsi e di mostrare l’impegno e la determinazione necessari a produrre buoni risultati (Bandura, 1986).
Insieme alle convinzioni di efficacia personale e collettiva, altre importanti tematiche di ricerca hanno stimolato la curiosità e l’interesse degli studiosi nel campo della psicologia dello sport. Fra queste, particolarmente rilevanti sono l’indagine sulla personalità degli atleti e sulle dimensioni maggiormente correlate al successo nell’attività agonistica; e la ricerca sulle dinamiche di gruppo e sui processi di coesione nella squadra sportiva.
Il contributo empirico del presente elaborato di tesi, si rifà agli approcci teorici sopra discussi, con l’intento di approfondire il ruolo che le credenze di efficacia personale e collettiva rivestono nello specifico contesto sportivo della squadra di calcio, e della relazione che tali convinzioni hanno anche con la soddisfazione dell’allenatore. Attraverso la costruzione di due specifici questionari, si è cercato di valutare il grado in cui i giocatori si ritengono capaci di dominare e di gestire con successo i compiti e le difficoltà proprie della loro particolare attività agonistica, sia in quanto singoli atleti, sia in quanto squadra; le due dimensioni di efficacia percepita sono state, inoltre, messe in relazione ad altre variabili di interesse cruciale in ambito sportivo, quali la percezione della coesione di squadra, il profilo di personalità dei giocatori, e la soddisfazione generale e specifica degli allenatori.

Il presente lavoro si struttura in 2 differenti capitoli:
Il primo capitolo è dedicato all’esposizione della teoria socio-cognitiva di Albert Bandura, analizzando soprattutto le caratteristiche, le componenti, le fonti ed i processi dell’autoefficacia percepita. Successivamente viene indagato il ruolo delle convinzioni di efficacia personale e collettiva nello specifico ambito sportivo, e le varie teorie e ricerche svolte negl’ultimi 40 anni; inoltre è stato dato ampio spazio alle varie dinamiche di gruppo, fondamentali all’interno degli sport di squadra, evidenziando nello specifico l’importanza ed il ruolo della coesione.
Il secondo capitolo è dedicato, invece, alla presentazione di una ricerca empirica realizzata al fine di valutare le convinzioni di efficacia personale e collettiva nel gioco del calcio in relazione alla soddisfazione dell’allenatore, esaminando poi l’influenza che su di esse hanno le dimensioni personali degli atleti e la coesione di squadra.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE Nell’ambito dell’approccio social-cognitivo, la teoria avanzata da Albert Bandura, costituisce uno dei più significativi contributi nel campo di ricerca della psicologia della personalità. Le persone contribuiscono a determinare il loro funzionamento psicosociale attraverso i meccanismi di agentività personale, ovvero, tramite la facoltà di far accadere le cose, di intervenire sulla realtà, di esercitare un potere causale. Secondo Bandura, l’espressione più diretta dell’agentività umana è rappresentata dall’ “autoefficacia percepita”, che corrisponde alle convinzioni che le persone hanno di essere capaci di dominare specifiche attività, situazioni o aspetti del proprio funzionamento psicologico e sociale (Bandura, 1986; Militello, 2005). Numerose ricerche hanno evidenziato che le convinzioni di efficacia personale risultano essere elementi decisivi del successo in una varietà di contesti di vita e di sfere del funzionamento umano, influenzando fortemente le decisioni sui tipi di attività da intraprendere e sulla natura degli ambienti da frequentare (Militello, 2005). Gli individui che più di altri riusciranno a trarre consapevolezza dall’esperienza, che sapranno regolarsi, dirigersi, motivarsi, e scegliere tra percorsi di azione alternativi, che riusciranno a interpretare, anticipare e generare eventi e situazioni, ed allo stesso tempo a controllare i propri processi di pensiero e i propri stati emotivi, potranno realizzare scenari futuri desiderati e prevenire il verificarsi di quelli indesiderati, saranno inoltre in grado di far fronte ad ostacoli e insuccessi quando gli si presenteranno davanti. L’ambito sportivo è uno dei tanti contesti in cui appare significativo il contributo delle credenze di efficacia personale per la spiegazione, la previsione e il cambiamento del comportamento, rivestendo quindi un ruolo critico nella regolazione dello sviluppo e del miglioramento delle competenze atletiche e nel consolidamento della prestazione di eccellenza e non solo (Bandura, 1997; Militello, 2005). Il senso di efficacia personale, infatti, risulta determinante sia in fase di preparazione e di allenamento, dove promuove la costruzione e il perfezionamento della prestazione d’alto livello, sia in fase di gara, in quanto ottimizza la scelta delle strategie, l’erogazione degli sforzi, e l’esecuzione e l’orchestrazione nelle diverse attività (Militello, 2005). Le ricerche sul ruolo delle convinzioni di efficacia nelle prestazioni sportive sono rimaste in gran parte confinate a livello individuale; tuttavia, nella maggior parte dei 4

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

allenatore
autoefficacia
bandura
calciatori
calcio
coesione
coesione di gruppo
efficacia
efficacia collettiva
efficacia percepita
efficacia personale
geq
misurare l'efficacia
pallone
personalità
soddisfazione allenatore
sport
squadra di calcio
teoria socio-cognitiva

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi