Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sinasi Dikmen e la sua visione satirica del mondo

Sinasi Dikmen è uno dei famosi "Gastarbeiter" richiamati in Germania per lavorare. I suoi scritti, nati per non perdere il contatto con la sua madre patria, riprendono la tematica dell' "Auslaenderliteratur" e sono molto satirici sia verso il mondo tedesco e occidentale che quello turco-islamico

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE Oggi in Germania vivono più di sette milioni di cittadini stranieri. Ogni anno arrivano tra i 1.600 e i 1.700 immigrati per ogni 100.000 abitanti. Queste cifre portano la Germania ad essere una meta d’immigrazione più ambita degli stessi Stati Uniti d’America. In Germania ogni anno nascono 50.000 bambini da famiglie binazionali e 100.000 da famiglie straniere e solo una parte del primo gruppo possiede la doppia cittadinanza. 1 Il Governo Federale insiste nell’affermare che la Germania non è un “paese d’immigrazione” e ciò si ripercuote negativamente sulla regolamentazione dell’immigrazione e sulle misure d’integrazione. Se tra i migranti della prima ora si trovavano principalmente uomini soli o padri di famiglia, i cui familiari erano rimasti nella terra d’origine, la situazione è mutata giacché molti di loro hanno deciso di non ritornare in patria e hanno scelto la Germania come loro spazio vitale. È iniziato da molto tempo il periodo dei ricongiungimenti familiari che a causa della chiusura delle frontiere negli anni ’70 è diventato, insieme alla richiesta d’asilo, l’unica possibilità d’immigrare in Germania. Questi due motivi hanno, in effetti, determinato un rilevante aumento della presenza straniera alla fine degli anni ’80 e negli anni ’90. 1 Pittau, F. (a cura di), Migrazioni, Paesi e Culture. Esperienze Europee a confronto. Sinnos Editrice, Roma, 1998, pp.151-152

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Umanistiche

Autore: Noemi Tocci Contatta »

Composta da 195 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 256 click dal 23/02/2011.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.