Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il linguaggio giornalistico sportivo: Siti web italiani ed inglesi a confronto

La tesi mira ad analizzare le differenze esistenti tra il giornalismo sportivo dei siti web italiani ed inglesi.
Dopo i primi due capitoli, in cui vengono esaminati il giornalismo moderno e quello sportivo ed i loro rispettivi linguaggi, nel terzo (ed ultimo) capitolo si passa all'analisi di quattro articoli tratti da siti web sportivi : 2 da siti italiani (Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport) e 2 inglesi (BBC Sport e The Guardian) tutti riguardanti le fallimentari avventure delle rispettive nazionali ai Mondiali di calcio di Sud Africa 2010. Attraverso l'analisi di questi quattro articoli si giunge al paragrafo finale in cui vengono spiegate le differenze riscontrare nell'analisi dei suddetti siti, con una parentesi finale riguardante la multimodalità e il suo uso all'interno dei siti web.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione La mia tesi trova fondamento nella mia passione per lo sport e, in particolare, per il calcio, che pratico a livello amatoriale sin dall’infanzia, poiché lo considero un’attività capace di divertire, di coinvolgere e di regalare emozioni indescrivibili. Tale passione innata per lo sport mi ha portato da diversi anni a fare incetta di cronache sportive, a ritagliare significativi articoli di giornale e a collezionare almanacchi sportivi. Mi sono spesso chiesto come sia possibile che le testate ed i siti web sportivi suscitino un così forte interesse nei giorni successivi ad un evento sportivo di cui i mezzi televisivi hanno già offerto immagini, spiegazioni e rivisitazioni da tutte le angolazioni. La risposta l’ho trovata pensando a ciò che provo quando leggo le notizie sportive, la lettura mi coinvolge e mi fa rivivere le sensazioni legate a tali eventi. Nella stesura della tesi di laurea mi sono, perciò, concentrato sul giornalismo sportivo, soffermandomi, in particolare, sull’analisi di uno stesso evento sportivo raccontato da differenti siti web, appartenenti a nazioni diverse. Per ottenere una più ampia visione, ho ritenuto opportuno dedicare il capitolo di apertura al giornalismo in generale, che rappresenta la struttura di base di quello sportivo. In questo capitolo, ho effettuato un excursus storico sull’evoluzione del giornalismo moderno dalle sue origini ad oggi. Nell’ambito di questa disamina storica, ho analizzato l’evoluzione del linguaggio nel tempo e l’importanza che esso riveste nella titolistica dei quotidiani. Nel secondo capitolo sono, poi, passato ad esaminare la storia del giornalismo sportivo, analizzandone la sua evoluzione in Italia ed in Inghilterra. Sempre nell’ambito di questa analisi, ho poi ritenuto appropriato passare in rassegna le peculiarità che il linguaggio giornalistico sportivo assume nei due diversi contesti.

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Giovanni Natoli Contatta »

Composta da 63 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4347 click dal 03/03/2011.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.