Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La transazione fiscale

La transazione fiscale, disciplinata dall'art. 182 ter della legge fallimentare, è un istituto dalle enormi potenzialità applicative, che presenta peraltro caratteri particolarmente interessanti per quanto concerne l'analisi giuridica.
Compito di questo scritto è stato di esaminare l'istituto della transazione fiscale alla luce:
-delle più recenti modifiche normative;
-della forte attività integrativa di carattere amministrativo esercitata dall'Agenzia delle entrate;
-del crescente interesse da parte della dottrina;
-di una applicazione casistica che, seppur tutt'oggi piuttosto rara, pare meritevole di vaglio;
Si è ritenuto doverosamente di iniziare questo 'percorso' dai profili evolutivi e storico-sistematici dell'istituto, affrontando poi diverse problematiche applicative sia di carattere sostanziale che di procedura. Infine si è analizzato, principiando dall'accertamento della sua natura giuridica, quale sia stata la portata del suddetto negli ordinamenti tributario e fallimentare, quali le lacune e quali le prospettive.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 CAPITOLO I “IL CONDONO ESATTORIALE, LA RIFORMA ALLA LEGGE FALLIMENTARE E L’INTRODUZIONE DELLA TRANSAZIONE FISCALE” 1. Introduzione all‟istituto; 2. La breve esperienza del cosiddetto “condono esattoriale”: tra grandi potenzialità e difficile applicabilità; 3. La nuova Legge Fallimentare: Ragioni e struttura della riforma; 4. transazione fiscale 2006-2011: Un istituto in perenne evoluzione; 5. Per una migliore applicazione dell‟istituto: funzione interpretativa e chiarificatrice dell‟Agenzia delle entrate 1. Introduzione all’istituto Compito di questo lavoro sarà quello di esaminare l‟istituto della transazione fiscale disciplinato dall‟art. 182 ter della Legge Fallimentare alla luce: 1) delle più recenti modifiche normative 2) della forte attività integrativa di carattere amministrativo esercitata dalla Agenzia delle entrate 3) del crescente interesse da parte della dottrina 4) di una applicazione casistica che, seppur tutt‟oggi piuttosto rara, pare meritevole di vaglio Si ritiene doverosamente di iniziare questo „percorso‟ dai profili evolutivi e storico–sistematici dell‟istituto, affrontando poi diverse problematiche applicative sia di carattere sostanziale che di procedura. Infine si analizzerà, a partire dall‟accertamento sulla sua natura giuridica, quale sia stata la portata del suddetto nell‟ordinamento tributario, quali le lacune e quali le prospettive future. Il legislatore delegante nel 2005 (L. 14-03-05 n.80), utilizzando una disposizione piuttosto criptica, ha modificato sensibilmente l‟istituto, precedentemente disciplinato dal D.L. 138/2002 art.3, relativo alla transazione dei ruoli che non ebbe grande fortuna applicativa.

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Pier Francesco Marcucci Contatta »

Composta da 138 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2719 click dal 22/07/2011.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.