Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Eventi nelle strategie di lancio dei prodotti. I Casi Apple e Fiat

Eventi nelle strategie di lancio dei prodotti. I Casi Apple e Fiat.
In un panorama competitivo come quello nel quale stiamo vivendo in quest’epoca, in cui il sempre più elevato numero di competitors con i quali le aziende si trovano a confrontarsi e consumatori sempre più esigenti da soddisfare, diventa di fondamentale importanza avere strategie di comunicazione efficaci e allo stesso tempo modalità di innovazione dei prodotti che permettano a questi di rimanere competitivi sul mercato in un arco di tempo soddisfacente. Diventa quindi di primaria importanza l’innovazione, fattore però che allo stesso tempo deve essere accompagnato da una buona campagna di promozione, comunicazione e di lancio del prodotto. Come primo aspetto quindi si andrà a studiare e analizzare quali sono le strategie prettamente di marketing per pianificare l’ingresso di un nuovo prodotto nel mercato, andando a vedere quelle che sono le dinamiche e le tempistiche da rispettare per il lancio e, come viene strutturata la pianificazione e l’ideazione di un nuovo concept che potrà poi definirsi competitivo sul mercato. Oltre a questo si osserverà come e in base a quali aspetti e criteri le aziende decidono di operare e quali intenzioni hanno in merito al posizionamento del nuovo prodotto sul mercato. Da qui sarà preso in esame poi l’aspetto di essere un first mover o un late mover, fattore fortemente distintivo durante il lancio di prodotti, che segna una netta divisione tra aziende fortemente innovative e altre invece che decidono di percorrere strategie di lancio diverse, andando a far leva su aspetti differenti dei nuovi prodotti, come il prezzo e il miglioramento delle performance rispetto ai concorrenti precursori sul mercato. Dopo quindi aver analizzato la parte più tecnica e pratica del lancio, si osserveranno invece quelli che sono i metodi utilizzati dalle aziende per comunicare il valore del prodotto che si stanno accingendo ad offrire alla clientela, andando così a scoprire in questo ambito il fattore eventi e come si posiziona la comunicazione nelle strategie di lancio.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE In un panorama competitivo come quello nel quale stiamo vivendo in quest’epoca, in cui il sempre più elevato numero di competitors con i quali le aziende si trovano a confrontarsi e consumatori sempre più esigenti da soddisfare, diventa di fondamentale importanza avere strategie di comunicazione efficaci e allo stesso tempo modalità di innovazione dei prodotti che permettano a questi di rima nere competitivi sul mercato in un arco di tempo soddisfacente. Diventa quindi di primaria importanza l’innovazione, fattore però che allo stesso tempo deve essere accompagnato da una buona campagna di promozione, comunicazione e di lancio del prodotto. Come primo aspetto quindi si andrà a studiare e analizzare quali sono le strategie prettamente di marketing per pianificare l’ingresso di un nuovo prodotto nel mercato, andando a vedere quelle che sono le dinamiche e le tempistiche da rispettare per il lancio e, come viene strutturata la pianificazione e l’ideazione di un nuovo concept che potrà poi definirsi competitivo sul mercato. Oltre a questo si osserverà come e in base a quali aspetti e criteri le aziende decidono di operare e quali intenzioni hanno in merito al posizionamento del nuovo prodotto sul mercato. Da qui sarà preso in esame poi l’aspetto di essere un first mover o un late mover, fattore fortemente distintivo durante il lancio di prodotti, che segna una netta divisione tra aziende fortemente innovative e altre invece che decidono di percorrere strategie di lancio diverse, andando a far leva su aspetti differenti dei nuovi prodotti, come il prezzo e il miglioramento delle performance rispetto ai concorrenti precursori sul mercato. Dopo quindi aver analizzato la parte più tecnica e pratica del lancio, si osserveranno invece quelli che sono i metodi utilizzati dalle aziende per comunicare il valore del prodotto che si stanno accingendo ad offrire alla clientela, andando così a scoprire in questo ambito il fattore eventi e come si posiziona la comunicazione nelle strategie di lancio. Le strategie sono ormai le più disparate, sia a livello comunicativo, che di organizzazioni di eventi, i quali hanno come loro fine di far conoscere al più elevato

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Matteo Cascella Contatta »

Composta da 51 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5238 click dal 13/10/2011.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.