Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Social network: strategie d'impresa e relative metriche di valutazione

La tesi si propone di indagare modelli teorici relativi ai social media e più nello specifico ai social network, relativi agli articoli accademici più recenti, uniti a casi concreti di successo e insuccesso nell'applicazione di questi ultimi.

Il seguente scritto dopo una panoramica generale sul web 2.0 e sull’utilizzo dei social network da parte delle aziende presenta i quattro step attraverso cui giungere a una pianificazione ottimale della strategia dei social network: definizione obiettivi, motivazione degli utenti, creazione di una campagna sui social network e definizione delle metriche.
Per quel che riguarda la motivazione degli utenti è interessante osservare la teoria delle 4c che pone al centro della misurazione e della pianificazione dei social network e più in generale dei social media il modo in cui i consumatori connettono, creano, consumano e controllano questi ultimi.
Per quel che riguarda l’implementazione della campagna sui social network, la classificazione dei media in Paid, Owned, Earned elaborata da Forrester mostra come i diversi tipi di media interagiscono e quanto sia cruciale riuscire a definire che cosa includere al loro interno e che cosa omettere soprattutto quando si ha a disposizione un budget limitato. [...] Punto principale dell’elaborato è cercare di definire in quale modo le aziende debbano approcciarsi alle metriche di misurazione relative ai social network. Dopo aver definito in generale il problema e i rischi che si corrono utilizzando le metriche offline nel mondo online, attraverso il modello delle “quattro prospettive del social media marketing” si cerca di definire, l’importanza che hanno le metriche relative alla prospettiva degli utenti, del brand e della gestione del rischio oltre alla prospettiva finanziaria che misura i ritorni monetari delle campagne sui social media. Viene proposto un modello che elenca le metriche a seconda degli obiettivi che si propone la campagna sui social network quali brand engagement, brand awareness e passaparola e infine elabora un modello che posiziona i diversi approcci strategici del management a seconda dell’efficacia delle misure di valutazione e della fiducia che viene riposta nei confronti della propria strategia.
Da ultimo verrà presentata la strategia di Audi Italia sui social network.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 1. INTRODUZIONE I siti di social networking stanno vivendo una rapida crescita vantando milioni di utenti che utilizzano le reti regolarmente per comunicare, condividere, creare e collaborare con altri. Esempi di questi siti di social networking sono Facebook, Twitter, Youtube..Sebbene la maggior parte di questi siti mancano modelli di business decenti, sono valutati milioni di dollari (Google ha pagato 1,5 miliardi di dollari per YouTube). Il motivo per cui i siti di social networking sono divenuti cosi popolari è il numero di utenti che li utilizzano, facilitando di conseguenza il loro raggiungimento da parte delle aziende che decidono di investire nelle reti. Per quanto possa essere facile l‟accesso ai portali di social networking da parte delle aziende non è sempre facile misurare i risultati. Sebbene siano presenti post nei blog, case studies etc che affrontano l‟argomento non è stata ancora trovata una risposta che fornisca un evidenza sul roi potenziale e che quindi possa essere sfruttata all‟interno delle aziende per influire sulle decisioni di chi si occupa di allocare le risorse a favore degli investimenti nei social network. Il seguente scritto dopo una panoramica generale sul web 2.0 e sull‟utilizzo dei social network da parte delle aziende presenta i quattro step attraverso cui giungere a una pianificazione ottimale della strategia dei social network: definizione obiettivi, motivazione degli utenti, creazione di una campagna sui social network e definizione delle metriche. Per quel che riguarda la motivazione degli utenti è interessante osservare la teoria delle 4c che pone al centro della misurazione e della pianificazione dei social network e più in generale dei social media il modo in cui i consumatori connettono, creano, consumano e controllano questi ultimi. Per quel che riguarda l‟implementazione della campagna sui social network, la classificazione dei media in Paid, Owned, Earned elaborata da Forrester mostra come i diversi tipi di media

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Sara Panzacchi Contatta »

Composta da 39 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7002 click dal 17/11/2011.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.